The last GP of the season begins uphill for Forward Racing Team

The first two free practice sessions have just ended for the Forward Racing Team at the Ricardo Tormo circuit in Valencia which on Sunday will host the final round of the Moto2 World Championship.
Lorenzo Baldassarri and Luca Marini have dedicated the entire day to find a good setup on a very demanding circuit trying many solutions ahead of tomorrow's qualifying.
"Balda" immediately went in search of the feeling with the bike but could not find a convincing solution especially on the front. The Italian finished the day 23rd in 1:36.757
On the other side of the box "Maro", which aims to win the Moto2 Rookies of the Year on Sunday, has found a good pace for the race without focusing on the lap time. At the end of the day the rider from Pesaro is in 26th place with a time of 1:36.801.


Lorenzo Baldassarri - 23rd (1:36.757)
"Hard day today, I struggled a lot, we have to find a better solution for the center curve because it’s pretty difficult to to turn the bike. I feel very heacy at the front. We tried different solutions and now we analyze the data to get ready for tomorrow that is what counts. "


Luca Marini - 26th (1:36.801)
"We have not expressed our true potential today, this morning I was not in peak physical condition. In the afternoon we worked on used tires to try to optimize my racing lines. The race pace is not bad for a Friday. We have still to work a lot on the rear to try to bring home the Rookie of the Year. My rivals are very competitive, but so are we. "


Giovanni Cuzari – Team Owner
"Tough day today for our guys. This circuit is very challenging; there are twenty riders within one second. The battle will be hard, especially for Luca, who is fighting for the Rookie of the Year, but we are confident for tomorrow, we can say our word in qualifying. "


L’ultimo GP della stagione parte in salita per Forward Racing Team

Le prime due sessioni di prove libere si sono appena concluse per il Forward Racing Team sul circuito Ricardo Tormo di Valencia che domenica ospiterà l’ultima prova del campionato del mondo di Moto2.
Lorenzo Baldassarri e Luca Marini hanno dedicato l’intera giornata a trovare un buon setup su un circuito molto impegnativo provando molte soluzioni in vista delle qualifiche di domani.
“Balda” è andato subito alla ricerca del feeling con la moto senza però riuscire a trovare una soluzione convincente soprattutto sull’anteriore. Il marchigiano ha chiuso la giornata 23esimo in 1:36.757
Dall’altra parte del box “Maro”, che domenica punta a vincere il Rookies of the Year di Moto2, ha trovato un buon passo per la gara senza concentrarsi sul tempo sul giro. Alla fine della giornata il pesarese si trova in 26esima posizione con un tempo di 1:36.801.


Lorenzo Baldassarri - 23rd (1:36.757)
“Giornata difficile, ho fatto molta fatica, dobbiamo trovare una soluzione migliore per il centro curva perché faccio molta fatica a girare la moto. Sento il davanti molto pesante. Abbiamo provato diverse strade e adesso analizziamo i dati per arrivare pronti per domani che è quello che conta”.


Marini webv2.png

Luca Marini - 26th (1:36.801)
“Non abbiamo espresso il nostro vero potenziale oggi, stamattina non ero in perfette condizioni fisiche. Nel pomeriggio abbiamo lavorato con le gomme usate per cercare di ottimizzare le traiettorie. Il passo gara per essere venerdì non è male. Dobbiamo lavorare ancora molto sul posteriore per partire davanti e cercare di portare a casa il Rookie of the Year. I miei avversari sono molto competitivi ma lo siamo anche noi.”


cuzari web.png

Giovanni Cuzari – Team Owner
“Giornata impegnativa oggi per i nostri ragazzi. Questo circuito è molto impegnativo, ci sono venti piloti racchiusi in un secondo. La battaglia sará dura, soprattutto per Luca che è in lotta per il Rookie of the Year ma siamo fiduciosi per domani, ce la possiamo giocare in qualifica.”