Testing begins in Qatar for Baldassarri and Marini

The first of the three days of testing is over Lorenzo for Lorenzo Baldassarri and Luca Marini of the Forward team. The two members of the VR46 Riders Academy focused mostly on the setting of the bike in sight of the first race of the championship, which will be held next week.
Baldassarri tried several solutions on the front and back, stopping the clock at 2: 01 097, which earned him the 11th position.
Marini began his familiarization work with the track of Losail, where he is competing for the first time. He set his fastest lap on 2: 01,992, which earned him the 21st position in the combined standings of the day.

Lorenzo Baldassarri

"Day one is over, we have worked very hard and we had to make several changes compared to Jerez, the track is very different. Tomorrow will be a different day but I have positive feelings".

Luca Marini

"It's my first time here in Qatar, all in all it was not bad. I have to get used to the track and to the surface of the circuit which is a bit different from what I’m used to. Tomorrow we will try different setting and we will see how much I can improve".


Cominciano i test in Qatar per Baldassarri e Marini

Si sono svolte oggi le prime tre sessioni di test Moto2 per Lorenzo Baldassarri e Luca Marini del team Forward. I due alfieri VR46 Riders Academy si sono concentrati per lo più sul settaggio della moto in vista della prima gara del campionato che si terrà la settimana prossima.
Baldassarri ha provato diverse soluzioni sull’anteriore e sul posteriore fermando il cronometro a 2: 01.097 che gli vale l’undicesimo tempo di giornata.
Marini ha invece cominciato il suo lavoro di familiarizzazione con il tracciato del Losail, dove si trova a correre per la prima volta. Il suo crono migliore è stato di 2:01.992 che gli vale la ventunesima posizione nella classifica combinata dei tempi

Lorenzo Baldassarri

“Abbiamo concluso il day one, abbiamo lavorato tanto e abbiamo dovuto fare diversi cambiamenti rispetto a Jerez, la pista è molto diversa. Domani sarà un altro tipo di giornata io comunque mi sento in forma”.

Luca Marini

“E’ la mia prima volta qui in Qatar, tutto sommato non è andata male. Mi devo abituare alla pista e alla superficie del circuito che è un po’ diversa da come sono abituato. Domani proverò settaggi differenti e vedremo cosa riuscirò a togliere dal crono di oggi”.