Baldassarri good third after FP3, Marini improves on old tires

Free practice is over in the night of Qatar for Lorenzo Baldassarri and Luca Marini, both riders made encouraging progress today. The two were running on old tires trying different solutions primarily to improve the race pace.

"Balda", the first of the Italians, ended the day with a great 1'59.517 which earned him third place in the timesheets. The Italian, happy at the end of the turn, changed the tires towards the end of the session in order to be more aggressive and got close to the leaders.

"Maro" instead focused on race pace trying to perfect his lines and he lowered his times compared to preseason testing. The rider from Tavullia closed the session in 22nd position with a personal best of 2'00.748.

Lorenzo Baldassarri
"I'm really pleased with today because we were quick and consistent. At first I was running on old tires and we tried different solutions on the bike. Ten minutes from the end of the session we changed tires and I was very competitive. We continue to work now, I am very motivated for tomorrow. "


Luca Marini
"It was a positive day, we improved our race pace on used tires and we tried to do a lot of laps in order to better define the lines and to make as few mistakes as possible. I rode alone and I feel a strong improvement from last week's test. Tomorrow we’ll put on new tires to improve my lap-time and make the most of the qualifications. "


Baldassarri buon terzo dopo le FP3, Marini migliora con gomme usate.

Terminano le prove libere nella notte del Qatar per Lorenzo Baldassarri e Luca Marini che oggi hanno fatto progressi incoraggianti. I due hanno girato con gomme usate provando soluzioni soprattutto per migliorare il passo di gara.

“Balda”, primo degli italiani, chiude la giornata con un ottimo 1'59.517 che gli vale la terza posizione della classifica di giornata. Il Marchigiano, raggiante alla fine del turno, ha cambiato le gomme verso il termine della sessione per poter aggredire meglio il circuito ed portarsi a ridosso dei leader.

“Maro” si è invece focalizzato sul passo di gara cercando di perfezionare le sue linee e abbassando i suoi tempi rispetto a quanto fatto nei test prestagione. Il Tavulliese ha chiuso la sessione in 22esima piazza con un migliore di 2'00.748.

Lorenzo Baldassarri
“Sono davvero soddisfatto di questo turno perché siamo stati veloci e costanti. All’inizio ho girato con le gomme usate per provare anche qualche cosa di diverso sulla moto. A 10 minuti dalla fine abbiamo messo una gomma nuova e ho fatto segnare dei buoni crono. Continuiamo a lavorare, sono molto motivato per domani.” 


Luca Marini
“É stato un turno positivo, abbiamo migliorato il passo di gara e con le gomme usate e abbiamo cercato di fare molti giri per definire meglio le traiettorie e cercare di sbagliare il meno possibile. Ho girato da solo e sento un netto miglioramento dai test della settimana scorsa. Domani monteremo le gomme nuove per abbassare ancora i tempi e sfruttare al meglio le qualifiche.”