Second testing day at Jerez, good progresses for Baldassari and Marini

Under a clear sky and a spring weather the second round of official testing at Jerez has just ended for the riders of the Forward Racing Team featuring the new 2016 livery for the occasion. The two riders made the most of the day by putting under the belt as many laps as possible.

Lorenzo Baldassarri, the fastest of the Italians, finished the day in XX position with a personal best of X: XX XX.XXX after XX laps. The Italian has resumed his work with his Kalex trying some interesting solutions at the rear but mostly focusing on race pace as he made a full GP simulation.

Luca Marini has significantly and consistently improved his performance compared to the first test here in Jerez breaking the wall of the 1:44. After the second day, the “student” of the VR46 Riders Academy posted a good X: XX XX.XXX after XX laps which earned him the XX position in the daily rankings.

Lorenzo Baldassarri

"We are continuing to improve our set-up on this track, today it was a very positive day, I did a lot of laps and the bike now responds better on the rear. I'm very happy, I feel good physically, even after the simulation I still wanted to race some more”.

Marini webv2 (2).png

Luca Marini

"Finally I managed to put some good laps together and I was faster than last week. This is because I am now understanding the bike better and also because I start to feel more at ease with the rear. I must say that today I really enjoyed it and the my lap times confirm this ". 

 


Seconda giornata di test a Jerez, buoni progressi per Baldassarri e Marini

Sotto un cielo terso e un clima primaverile si è appena conclusa la seconda tornata di test ufficiali a Jerez per i piloti del Forward Racing Team che per l’occasione sfoggiano la nuova livrea 2016. I due piloti hanno sfruttato al meglio la giornata percorrendo parecchi chilometri.

Lorenzo Baldassarri, il piú veloce degli italiani, ha chiuso la giornata in XX posizione con un miglior crono di X:XX.XXX dopo XX giri. Il marchigiano ha ripreso il suo lavoro di messa a punto della sua Kalex provando qualche soluzione interessante al retrotreno ma soprattutto concentrandosi sul passo di gara effettuando una simulazione intera di GP.

Luca Marini ha invece migliorato sensibilmente e costantemente la sua performance in rapporto ai primi test qui a Jerez trovando anche il tempo sul giro e scendendo sotto il muro del 1:44. Dopo la seconda giornata l’alfiere della VR46 Riders Academy ha ottenuto un buon X:XX.XXX dopo XX giri che gli vale la XX posizione nella classifica dei tempi di giornata.

Lorenzo Baldassarri

“Stiamo continuando il nostro lavoro di perfezionamento del set-up su questa pista, oggi è stata una giornata molto positiva, ho fatto molti giri e la moto ora risponde meglio anche sul retrotreno. Sono molto contento, mi sento bene fisicamente, anche dopo la simulazione avevo ancora voglia di correre”.

Luca Marini

“Finalmente sono riuscito a mettere insieme dei giri piú veloci rispetto ai test di settimana scorsa, un po’ perché sto capendo meglio la moto un po’perché comincio a sentirmi piú a mio agio con il posteriore. Devo dire che oggi mi sono proprio divertito e i tempi lo confermano”.