Baldassarri ninth despite injury

Another hot day has just ended at Termas de Rio Hondo circuit for the riders of the Forward Racing. Lorenzo Baldassarri and Luca Marini made good use of the qualifying session despite the heat and the humidity.

Baldassarri, after testing the condition of his shoulder dislocated in Qatar, managed to find a good feeling with his Kalex and, resisting the pain, managed to snatch a positive 1'43.981 which earned him ninth place on the grid tomorrow.

Marini, first appearance in Argentina, has improved his feeling compared to yesterday closing a little over one second from pole position with 1'44.603 in twenty-second position.

Lorenzo Baldassarri
"We did a good qualifying, from the beginning I felt I could push despite the injury. I just had to do more laps as possible in the morning to find the feeling, I realized I had the potential and I pushed a little bit more in qualifying. I'm confident because I think we can have a good race tomorrow. "


Marini webv2.png

Luca Marini
"This morning went well, unfortunately this afternoon I could not push as I wanted but I'm glad for the gap because we are not far from the points. I feel good with the bike but we pay the fact that we have little knowledge of the track. We will analyze the data and we will get ready for the race, we are all very close, it will be a fun race. "


Giovanni Cuzari
"I want to thank all the guys for the great work done here in Argentina. Lorenzo has given proof of maturity starting carefully and then pushing hard. Luca, in his first appearance performed well. The gap of just over one second rises hope for the race. I wish to thank Clinica Mobile, the whole team and VR46 Riders Academy for the preparation work they do with our riders. "


Baldassarri nono nonostante infortunio

Un'altra giornata rovente si è appena conclusa sul circuito di Termas de Rio Hondo per i piloti del Team Forward Racing. Lorenzo Baldassarri e Luca Marini hanno fatto buon uso della sessione di qualifica nonostante il caldo e l’umiditá.

Baldassarri, dopo aver testato ieri le condizioni delle spalle lussate in Qatar, è riuscito a trovare un buon feeling con la sua Kalex e, resistendo al dolore, è riuscito a strappare un positivo 1'43.981 che gli vale la nona piazza sulla griglia di partenza di domani.

Marini, alla prima apparizione in Argentina, ha migliorato il suo feeling rispetto a ieri chiudendo a poco piú di un secondo dalla pole position con 1'44.603 in ventiduesima posizione.

Lorenzo Baldassarri
“Abbiamo fatto un buona qualifica, sin dall’inizio sentivo di poter spingere nonostante il fastidio alle spalle. Dovevo solo fare piú giri possibili la mattina per ritrovare il feeling, ho capito di avere il potenziale e ho forzato un po’di piú in qualifica. Sono fiducioso perché penso di poter fare una bella gara domani”.


Luca Marini
“Questa mattina è andata bene, purtroppo questo pomeriggio non sono riuscito ad andare come volevo ma sono contento per il distacco perché non sono lontano dalla zona punti. Mi sono trovato bene con la moto ma paghiamo la poca conoscenza del circuito. Analizzeremo i dati e cercheremo di arrivare pronti per la gara, siamo tutti molto vicini, sará una gara divertente”.


Giovanni Cuzari
“Desidero ringraziare tutti i ragazzi per lo splendido lavoro fatto anche qui in Argentina. Lorenzo ha dato prova di maturità iniziando con precauzione per poi arrivare all'affondo. Luca, alla sua prima apparizione mi ha stupito. Il distacco di poco più di 1 secondo mi fa ben sperare per la gara. Ringrazio la clinica Mobile, tutto il Team e la VR46 Riders Academy per il lavoro di preparazione che fanno ai nostri piloti”.