Good progress for the Forward Racing at Jerez

Jerez weekend has begun for the first European race of the season, Lorenzo Baldassarri and Luca Marini are starting again after the good performances in the winter testing on the Spanish track.
"Balda" finished the day in sixth position posting a good 1'43.260 in FP2 a little more than a tenth from second place. The Italian is still recovering from getting a double shoulder dislocation in Qatar but he is getting back in shape to return to his pre-season level.
After lapping on the Andalusian track in the CEV and in winter testing, things are starting to get serious for "Maro" on the Jerez circuit. The young member of the VR46 Riders Academy finished the day in 16th place with a best lap time of 1'43.638.


Lorenzo Baldassarri
"It was a very positive day, I'm happy because we did a great job. We proceeded methodically, physically I am comfortable and I managed to find the feeling with the bike. Tomorrow we must continue to stay focused for the race to improve the pace and understand which tire to use for the time attack ".


Luca Marini
"They were two good runs, we are finally on a track that I know so the gap with the other riders on Friday is less than before. I think I have still room for improvement, tomorrow it will be important to stay with the fastests during qualifying to try to snatch a good time and start ahead on the grid".


Buoni progressi per Forward Racing a Jerez

Si torna a Jerez per la prima gara Europea, Lorenzo Baldassarri e Luca Marini ripartono dalle buone prestazioni fatte registrare nei test invernali proprio sulla pista spagnola.“Balda” ha chiuso la giornata in sesta posizione facendo registrare un buon 1'43.260 nel secondo turno a poco più di un decimo dalla seconda piazza. Il marchigiano è ancora convalescente dalla doppia lussazione delle spalle in Qatar ma sta recuperando forma per tornare ai livelli di inizio stagione.Dopo aver girato sulla pista Andalusa nel CEV e nei test invernali, “Maro” torna sul circuito di Jerez per fare sul serio. Il giovane rider della VR46 Riders Academy ha chiuso la giornata in 16esima posizione con un miglior crono di 1'43.638.


Lorenzo Baldassarri
“É stata una giornata molto positiva, sono contento perché abbiamo fatto un gran lavoro. Abbiamo proceduto con metodo, fisicamente sono a mio agio e sono riuscito a trovare il feeling con la moto. Domani dobbiamo continuare a rimanere concentrati in vista della gara per migliorare il passo e capire quale gomma usare per il time attack”.


Luca Marini
“Sono stati due turni positivi, finalmente siamo su una pista che conosco quindi il distacco del venerdí è ridotto. Penso di avere ancora margine, domani sará importante rimanere con i piú veloci durante le qualifiche per cercare di strappare un buon tempo e partire piú avanti possibile”.