Baldassarri and Marini’s first day of practice strongly influenced by weather conditions

The uncertain weather was the real protagonist of Friday’s practice on the circuit of Sachsenring where the riders of the Forward Racing Team will compete in the Grand Prix of Germany on Sunday.
Lorenzo Baldassarri and Luca Marini tried to make the most of a difficult day having to deal with a circuit on which it repeatedly rained making half of the practice sessions useless.
"Balda" started well this morning by posting a good 1: 25,828, but in the afternoon the Italian struggle to find the right confidence with the rear of his Kalex and ended up in ninth place even if he was not able to improve.
First time in Germany for "Maro" who tried to complete as many laps as possible on a circuit he only saw on the Playstation. The member of the VR46 Riders Academy posted the time of 1'27.511 which earned him the twenty-sixth position in the afternoon.


Lorenzo Baldassarri

"Today it was a bit weird given the conditions. The first session we were competitive right away unfortunately in the second practice I did not improve because I had problems with the rear. I could not find the feeling so I did not push, we continue to work for tomorrow, this is not our position. I'm confident to comeback already in FP3. "


Luca Marini

"They were two difficult practice sessions; the weather conditions did not help us. Too bad because I need to do as many laps as possible on a track I do not know. Let’s work for tomorrow and be okay for qualifying, it seems that the weather will improve, I will try to stay out as much as possible ".


Primo giorno di prove per Baldassarri e Marini fortemente condizionato dalle condizioni meteo

Il meteo incerto è stato il vero protagonista delle prove libere del venerdì che i piloti del Forward Racing Team hanno affrontato sul circuito del Sachsenring dove domenica si correrà il Gran Premio di Germania.
Lorenzo Baldassarri e Luca Marini hanno cercato di sfruttare al massimo una giornata difficile trovandosi a dover gestire un circuito su cui è piovuto ripetutamente rendendo inutilizzabili metà dei turni di prove.

“Balda” ha cominciato bene in mattinata con un buon 1:25.828, nel pomeriggio il marchigiano ha avuto dei problemi con il posteriore non riuscendo a migliorarsi ma chiudendo comunque in nona posizione.

Prima volta in Germania per “Maro” che ha cercato di inanellare più tornate possibile per scoprire un tracciato su cui fino ad oggi aveva solo girato utilizzando la Playstation. L’alfiere della VR46 Riders Academy ha fatto registrare nel pomeriggio il tempo di 1'27.511 che gli vale la ventiseiesima posizione.


Lorenzo Baldassarri

“Oggi è stata una giornata un po’strana visto le condizioni. Il primo turno siamo subito stati competitivi purtroppo nel secondo turno ho avuto delle difficoltà perché ho avuto un problema con il posteriore. Non ho trovato il feeling, quindi non ho spinto, continuiamo a lavorare per domani perché questa non è la nostra posizione. Sono comunque fiducioso di rifarmi già in FP3.”


Luca Marini

“Sono stati due turni difficili, le condizioni meteo non ci hanno aiutato. Peccato perché mi sarebbe servito molto poter fare più giri possibili su un tracciato che non conosco. Ora cerchiamo di lavorare per domani per essere a posto per le qualifiche, pare che il tempo migliori, ne approfitterò per fare più giri possibile.”