First day is off for Forward Racing riders at Red Bull Ring

First time ever for Forward Racing Team on the new track of The Red Bull Ring (Spielberg) where next Sunday the Austrian Grand Prix will take place.
At the end of the summer break, that stopped the racing routine, Lorenzo Baldassarri and Luca Marini are back riding their Kalex 2016 on a circuit which is new for all riders: this will be a good reason for doing well and give the 100% on track.
The cold temperatures of the first practice day did not favor the grip on the track but the general felleing is positive and the work is progressing well. "Balda" focused in the morning on the development of new solutions; in the second free practice session he posted a personal best lap of 1'30.408 which earned him 11th place in the combined standings of the day.
"Maro" had a more cautious approach, as he was searching for the fastest riding lines, completing 22 laps in the first practice in the morning. Afternoon temperatures rose a bit allowing Luca to post a personal best of 1'31.273 improving by almost one second.
The two talents of VR46 Riders Academy will keep focusing on the set up work with the team and they'll be back on track tomorrow for the third free practice session and qualifying.


Lorenzo Baldassarri – 11th ( 1'30.408 )
“There will be a lot of work here in Austria, giving it all will be crucial because, even if the track is new for everyone, it is very complicated to interpret: the fastest guys are already making the difference. Some team already had the opportunity to test at the Red Bull Ring, the difference in the results is remarkable but we still have two sessions to improve and fill the gap. I have some difficulty with the front but I'm feeling good and I’m confident to improve. "


Luca Marini – 25th ( 1'31.273 )
"I'm not completely satisfied with this first day here at the Red Bull Ring, maybe I played too much times with the video game on this circuit and I got used to get other results (jokes ed).
Now we will go on with the setup work, we have to improve a lot to try to go faster a get ready for tomorrow’s qualifying. I do like the circuit, I think we have the opportunity to score a good result here.”


I piloti del Forward Racing debuttano al Red Bull Ring

Esordio assoluto per Forward Racing Team sulla nuovissima pista del Red Bull Ring (Spielberg) dove domenica prossima si disputerà il Gran Premio d'Austria. 
Al termine del break estivo che ha interrotto la routine dei gran premi, Lorenzo Baldassarri e Luca Marini sono tornati in sella alle loro Kalex su una pista nuova a tutti i piloti: sarà motivazione e stimolo a far bene e a dare il 100%.
Le temperature autunnali di questa prima giornata di prove libere non hanno favorito il grip della pista ma le sensazioni sul tracciato austriaco sono positive. “Balda”, nella mattinata si è concentrato insieme al team sulla messa a punto di nuove soluzioni e nelle seconde prove libere del pomeriggio ha segnato un miglior crono personale di 1'30.408 che gli vale l'11ͣ piazza nella classifica combinata delle due sessioni.
Più prudente “Maro” che è andato alla ricerca delle traiettorie giuste per sfruttare al meglio la pista completando 22 giri solo nel primo turno della mattina. Le temperature del pomeriggio sono state meno rigide e Luca ha fatto registrare nel corso delle FP2 un lap time di 1'31.273, limando di circa un 1 secondo il suo risultato della sessione di libere precedente.I due talenti della VR46 Riders Academy si concentreranno sul lavoro di set up insieme al team e torneranno in pista nella mattina di domani per la terza sessione di prove libere e a seguire le qualifiche ufficiali della Moto2.


 Lorenzo Baldassarri – 11° ( 1'30.408 )
“Qui in Austria ci sarà tanto da lavorare, dare il massimo sarà fondamentale perché, anche se la pista nuova per tutti, è molto difficile da interpretare: i primi stanno già facendo la differenza con i tempi. Alcuni team hanno già avuto modo di girare su questa pista e la differenza nei risultati è notevole ma abbiamo ancora due sessioni di prove per migliorare e recuperare il gap. Ho qualche difficoltà con l'anteriore ma c'è margine di miglioramento e mi sento positivo.”


Luca Marini – 25° ( 1'31.273 )
“Non mi sento soddisfatto di questa prima giornata qui al Red Bull Ring, forse ci ho “corso” troppe volte con il videogioco e mi ero abituato ad altri risultati (scherza ndr ).
Adesso andremo avanti con il lavoro, dobbiamo migliorare tanto per cercare di abbassare il tempo sul giro ed arrivare pronti alla qualifiche di domani. Il circuito mi piace, credo che avremo modo di puntare a un buon risultato. ”