Baldassarri shines in the first day of practice in Czech Republic

The MotoGP championship starts again, after just four days off, at the Brno circuit where the riders of the Forward Racing Team have just completed the first free practice sessions ahead of the Czech Republic Grand Prix which will be held this Sunday.
Lorenzo Baldassarri and Luca Marini had a first contact with the track in July when, on the way back home from Germany, the team stopped for a two-day private test.
"Balda", the first of the Italians, showed right away to like the ups and downs of the Czech circuit, getting in the Top5 from the first laps of the morning. The Italian’s work continued in the afternoon where he remained on top of the standing for most of the session just to be overtaken on the last lap and ending in third position a whisker away from the leaders with an excellent 2'02.336
Mixed fortunes for "Maro" who had to put a bit more effort on a circuit where he has never raced a Grand Prix. The young rider of the VR46 Riders Academy could not try all the planned solutions as he lost twenty minutes of the last session because of an error that relegated him into the gravel. The Italian ended the day with a time of 2'03.992 ready for the comeback in tomorrow's practice.


Lorenzo Baldassarri: 3rd (2'02.336)
"I'm really happy, the team is working very well, I had some new updates to test and I gave my very best. The feeling is good; we worked to find a good race-pace and to get as much feedback as possible for Sunday. Tomorrow we will see how the tires behave performance-wise but I am very confident for this weekend."


Luca Marini: 26th (2'03.992)
"Today, it was a bit complicated because I crashed. I made a little error and I fell, I was unable to start again and I lost the last twenty minutes of the session. I don’t really know what happened but now we'll analyze the data with the team to figure out where it went wrong and we will improve the setting. This is the first time that I race a GP in Brno, we spent two days testing in here so the references we got will be surely useful for qualifying tomorrow. "


Giovanni Cuzari: (Team Owner)
"It was certainly an interesting day of testing in Brno:" Balda "during FP2 was for most of the time on the top of the table proving to be fast from the start. This is a positive factor because it means that the team is doing a good job and Lorenzo is in the position to best express his potential. Luca fell during the afternoon session and thankfully he reported no physical damage: this is the most important thing for me. 
The damage to the bike did not allow him to get back in the saddle for the last run but the guys are already working to get everything ready for tomorrow.
I wish thank the team for the hard work they do in order to provide the best to our riders and clearly our sponsors for their support. "


Baldassarri brilla nella prima giornata di prove libere in Repubblica Ceca

Il campionato di MotoGP riparte, dopo appena quattro giorni di pausa, sul circuito di Brno dove i piloti del Forward Racing Team hanno da poco concluso le prime prove libere in vista del Gran Premio della Repubblica Ceca che si terrá questa domenica.
Lorenzo Baldassarri e Luca Marini avevano giá avuto un primo contatto con la pista a luglio quando, di ritorno dalla Germania, il team si era fermato per effettuare una due giorni di test privati.
“Balda”, primo degli italiani, ha mostrato subito di gradire i sali scendi del circuito ceco, portandosi nella Top5 sin dai primi giri della mattina. Il lavoro del marchigiano è proseguito poi nel pomeriggio dove a lungo è rimasto in vetta alla classifica dei tempi per venire poi scalzato all’ultimo giro chiudendo in terza posizione a meno di un soffio dalla vetta con un ottimo 2'02.336.
Fortune alterne per “Maro” che ha fatto un po’piú fatica su un circuito tutto sommato nuovo su cui non ha mai corso un Gran Premio. Il giovane centauro della VR46 Riders Academy non è riuscito a provare tutte le soluzioni in programma per aver perso venti minuti dell’ultima sessione a causa di un errore che lo ha relegato nella ghiaia. Il marchigiano ha chiuso la giornata con un tempo di 2'03.992 pronto a rifarsi nelle prove di domani.


Lorenzo Baldassarri: 3° (2'02.336)
"Sono davvero contento perché la squadra sta lavorando benissimo, mi fornisce aggiornamenti e stimoli che mi incentivano a "dare il gas" al massimo. Le mie sensazioni con il grip sono positive, abbiamo lavorato anche in prospettiva del passo gara per avere dei riferimenti più chiari in vista di domenica. Domani vedremo come si comporteranno le gomme in termini di performance ma sono molto fiducioso per questo weekend.”


Luca Marini: 26° (2'03.992)
"Oggi prima giornata in pista un pò difficile per via della caduta. Ho commesso un errorino e sono stato sbalzato a terra, con la moto danneggiata non sono potuto ripartire e quindi ho perso gli ultimi venti minuti della sessione. Non ho ancora ben chiaro cosa sia successo ma adesso analizzeremo i dati con il team per capire dove abbiamo sbagliato e migliorare qualcosa. E' la prima volta che corro a Brno ma abbiamo effettuato recentemente dei test qui e sicuramente i riferimenti che abbiamo acquisito mi torneranno utili per affrontare le ultime libere e le qualifiche di domani."


Giovanni Cuzari: ( Team Owner )
"É stata una giornata di prove sicuramente interessante oggi a Brno: "Balda" nel corso delle FP2 è stato per la maggior parte del turno nelle primissime posizioni e ha dimostrato di essere veloce dall'inizio. Questo è un dato positivo perché significa che la squadra sta facendo un buon lavoro e Lorenzo si sta trovando nella condizione di esprimere al meglio il suo potenziale.  Luca è caduto durante il turno del pomeriggio e per fortuna non ha riportato danni fisici: questa la cosa più importante per me. I danni alla moto non gli hanno permesso di tornare in sella per affrontare l'ultimo run ma i ragazzi del team si sono già messi a lavoro affinché per la terza sessione di libere di domattina "Maro" abbia di nuovo la moto a posto.
Ringrazio la squadra che lavora sodo per dare sempre il meglio ai nostri piloti e chiaramente i nostri sponsor per il loro continuo supporto."