Marini and Baldassarri ready for the comeback after a difficult Saturday

The qualifying session for the Czech Republic Grand Prix has just ended for the riders of the Forward Racing Team on the Brno circuit.
The two Forward members of the VR46 Riders Academy went on track determined to perform well after the good lap times recorded yesterday in free practice.
Lorenzo Baldassarri showed immediately his potential in the morning by posting in the first laps a stratospheric time that saw him leap on the top of the board with almost half a second margin over the rest of the pack. Unfortunately the Italian fell, luckily without consequences for him, with disastrous results for his Kalex which was brought immediately to the pits to be repaired for qualifying. Forward mechanics made a real miracle by putting the bike on track in a record time. Another mistake at the beginning of qualifying, with annexed crash, forced the team to do extra work; while managing to get back on track, "Balda" only had few minutes before the end of the session without being able to improve and finished in 20th position with a personal best of 2'03.024.
His teammate Luca Marini went on track still sore after yesterday’s afternoon crash. The Italian was able to find the the feeling with the bike and a good pace; despite the worsening of the pain, he managed to close the day in 18th position with a time of 2'02.780.


Lorenzo Baldassarri: 20th ( 2'03.024 )
"It was really a difficult day for me, I crashed at the beginning of qualifying and this compromised the session. I got back on track as soon as possible but I found a lot of traffic and I could not post a better lap time. I'm really sorry but I’m not giving up, I am already looking for tomorrow in order to have a good race."


Luca Marini: 18th ( 2'02.780 )
"A good qualifying today, I improved from yesterday so I'm satisfied. I suffered a little bit on the bike as I was still sore from yesterday’s crash, I have to say I got a great support from the Clinica Mobile, all in all I’m recovering well. We will keep working on the set-up as we still miss something, my time is in line with our target but we can still improve. I’m waiting to see how the weather is gonna be tomorrow but in any case we will be fully prepared for the race.


cuzari web.png

Giovanni Cuzari (Team Owner)
"It was a very challenging Saturday here in Brno: “Balda” crashed in both sessions and this compromised our placement on the starting grid tomorrow. The good thing is that we finished this morning's practice in 1st position, Lorenzo has proven to be the fastest and this gives us the motivation for the race. Speaking about Luca, I'm glad he has improved a his lap time, this means that the good job done at the box is bringing its results. I wish to thank the whole team, the guys worked tirelessly to get the bike back on track despite the damage and I’m sure they will stay concentrated to give “Balda” and “Maro” a competitive bike for tomorrow's race.”


Marini e Baldassarri pronti alla rimonta dopo un sabato difficile

Il circuito di Brno ha appena visto chiudersi le qualifiche del Gran Premio della Repubblica Ceca in cui domani saranno impegnati i piloti del Forward Racing Team.
I due alfieri Forward della VR46 Riders Academy sono scesi in pista determinati a fare bene dopo i buoni tempi registrati ieri nelle prove libere.
Lorenzo Baldassarri in mattinata ha mostrato subito il suo potenziale piazzando nelle prime tornate un tempo stratosferico che lo ha visto balzare al comando della classifica con quasi mezzo secondo di margine sugli inseguitori. Purtroppo il marchigiano è scivolato, per fortuna senza conseguenze, con esito nefasto per la sua Kalex che è stata portata subito ai box per essere riparata per le qualifiche. I meccanici Forward hanno compiuto un vero e proprio miracolo rimettendo in sesto la moto a tempo di record. Un altro errorino all’inizio delle qualifiche, con annessa scivolata, ha costretto i meccanici agli straordinari; pur riuscendo a rientrare in pista, “Balda” ha avuto a disposizione pochi minuti prima della fine della sessione senza riuscire a migliorarsi e chiudendo in 20esima posizione con il tempo di 2'03.024.
Il suo compagno Luca Marini è invece sceso in circuito ancora dolorante per la botta rimediata ieri pomeriggio. Il pesarese ha cercato subito il feeling con la moto ed ha trovato un buon passo e, nonostante il riacutizzarsi del dolore, è riuscito a chiudere in 18esima posizione la giornata con il tempo di 2'02.780.


Lorenzo Baldassarri: 20° ( 2'03.024 )
"Davvero una giornata difficile per me, la caduta all'inizio del turno delle qualifiche ha compromesso tutta la sessione. Sono rientrato in pista appena possibile ma ho trovato traffico e non sono riuscito a trovare il tempo sul giro. Mi dispiace davvero tanto ma non voglio abbattermi e quindi penso già alla gara di domani, pronto per il recupero."


Marini webv2.png

Luca Marini: 18° ( 2'02.780 )
"Abbastanza buona la qualifica di oggi, rispetto a ieri sono migliorato quindi sono soddisfatto. Ho risentito un pò della caduta per via del dolore ma grazie anche al supporto che ci dà la Clinica Mobile tutto sommato mi sono trovato bene sulla moto. Abbiamo continuato a lavorare sulla messa a punto perché ci manca ancora qualcosa, il mio tempo è in linea alle nostre previsioni ma possiamo migliorare ancora. Aspetto di vedere come sarà il tempo domani ma in ogni caso ci prepareremo al meglio per partir bene e fare una bella gara."


Giovanni Cuzari (Team Owner)
"Un sabato decisamente impegnativo quello di oggi a Brno: Balda è caduto in entrambe le sessioni e questo ha compromesso il nostro piazzamento sulla griglia di partenza di domani. Il fatto positivo è che abbiamo concluso le libere di stamattina in 1ª posizione, Lorenzo ha dimostrato di essere il più veloce e questo ci dà la motivazione giusta per affrontare la gara di domani. Di Luca sono contento che abbia abbassato notevolmente il suo tempo e ridotto il gap con i primi, significa che il percorso di messa a punto che sta facendo ai box porta i suoi risultati. Ringrazio i ragazzi del team che hanno lavorato senza sosta per rimettere la moto di “Balda” in pista nonostante i danni e si stanno impegnando al massimo in vista di domenica. Sarà una gara in salita ma i ragazzi sono pronti alla rimonta e possiamo ambire a un buon risultato magari con un aiutino del tempo."