Baldassarri a whisker away from the Top15, Marini reaches the Top10 but crashes.

Race day of the Czech Republic GP started with a heavy rain that shuffled the cards on the Moto2 grid. Forward Racing Team prepared for a wet setting since the warm-up in which Luca Marini showed his potential by easily getting in the Top10.
"Maro", who started from 18th on the grid, had a great start that took him right away in the leading group reaching the 7th position. Luca showed great perseverance, withstanding several times the attacks from Cortese and Nakagami but, ten laps to the end of the race, he fell ending his comeback.
Baldassarri, prudent in the first part of the race, ran into a minor accident that forced him to recover from the back of the pack. Lap after lap, "Balda" found a good pace that got him back in 16th position, despite the pain for the aftermath of Saturday’s crash.
The team now stops and will head to Silverstone in a week.


Lorenzo Baldassarri: 16th
"It was an uphill race for me today, I started from the back and unfortunately at the first corner I made contact with Pons that forced me on the back of the pack . I didn't give up and I pushed hard to fill the gap with the other riders. I tried not to make mistakes as I knew that it would be an elimination race on a flooded track. This is not the result I was hoping for after the "pole" in FP3 but I learned a lot and now I have time to rest and to get motivated for the British Grand Prix. "


Luca Marini: N.C.
"I really enjoyed the race today, at least until I crashed! It’s a pity because I was doing a good race and this result doesn't reflect our potential. The guys have done a great job in finding the wet setting, I felt well on my Kalex and my race pace was good. Now we have to keep this mood and continue to work in this direction, I'm confident we can improve eve more especially in qualifying. "


Giovanni Cuzari (Team Owner)
"We end this wet weekend happy with the work done even if the results do not make us justice. "Maro" showed great mastery of his Kalex, the result of the good work he is doing with the team on the track and with the VR46 Riders Academy at home. "Balda" finished close to the Top15 a great test of character as he was racing over the pain for yesterday’s crash, this proves how much of a rider he is. The team has worked tirelessly to fix the bike and make the riders find the right feeling: professionalism and team spirit enable us to go beyond the difficulties and to have our word in every race. I wish to thank our sponsors for their support and for the trust they are providing us by believing in the Forward Racing project. "


Baldassarri sfiora la Top15, Marini rimonta fino alla Top10 ma scivola.

 La domenica del GP della Repubblica Ceca è iniziata all'insegna di una pioggia battente che ha rimescolato le carte del set up delle moto. Il Forward Racing Team si è preparato ad affrontare una gara bagnata già dal warm up in cui Luca Marini si è messo in luce piazzandosi subito nella Top10. “Maro”, che scattava dalla 18ͣ casella sulla griglia, è stato autore di un’ottima partenza che lo ha portato subito nel gruppo di testa fino alla 7ͣ posizione. Luca ha gestito la gara con costanza, resistendo più volte agli attacchi di Cortese e Nakagami quando a dieci giri dalla fine una scivolata ha messo fine alla sua rimonta.
Baldassarri, prudente nella prima parte della corsa, è incappato in un piccolo incidente che lo ha costretto a ripartire dal fondo proprio nelle tornate iniziali. Giro dopo giro “Balda” ha trovato un buon ritmo che gli ha permesso, nonostante le difficoltà e il dolore per la contusione rimediata il sabato, di risalire fino alla 16ͣ posizione.
Il team si ferma ora e ripartirà tra una settimana alla volta di Silverstone.


balda webv2.png

Lorenzo Baldassarri: 16°
“É stata una gara in salita per me oggi, partivo indietro e purtroppo alla prima curva un contatto con Pons mi ha costretto alle ultime posizioni. Non mi sono arreso e ho attaccato dando il massimo per portarmi sul gruppo davanti. Ho cercato di rimanere in piedi sul circuito allagato sapendo che sarebbe stata una gara ad eliminazione. Non è il risultato che speravo dopo la “pole”in FP3 ma ho imparato tanto e abbiamo tempo per reagire per arrivare carichi in Inghilterra.”


Marini webv2.png

Luca Marini: N.C.
“Devo dire che mi sono divertito oggi, almeno fino a che non sono caduto! Mi dispiace perché stavo andando forte e la scivolata non ci voleva. I ragazzi del team hanno fatto un bel lavoro sull'assetto da bagnato, io mi sentivo a mio agio e il mio passo era buono. Adesso cercheremo di mantenere questo mood e continuare a lavorare in questa direzione. Dobbiamo migliorare ancora, soprattutto in qualifica, ma sono molto fiducioso.”


 Giovanni Cuzari (Team Owner)
“Concludiamo questo weekend bagnato contenti del lavoro fatto anche se i risultati non ci hanno premiato. “Maro” ha dimostrato grande padronanza della sua Kalex, frutto del buon percorso che sta facendo con il team in pista e con la VR46 Riders Academy a casa. “Balda” ha concluso a un passo dalla Top15 dando una grande prova di carattere. E' andato oltre il dolore che si è procurato nelle cadute di ieri dimostrando impegno e determinazione, questo fa di lui un pilota di livello. Il Team ha lavorato senza sosta per rimettere a posto le moto e per far trovare il feeling giusto ai piloti: la professionalità e lo spirito d'appartenenza ci permette di andare oltre le difficoltà e poter dire la nostra ogni gara. Ringrazio i nostri sponsor per il sostegno e la fiducia che ci manifestano credendo nel progetto Forward Racing.”