Baldassarri gets second row at Aragon

The riders of the Forward Racing Team have just completed the qualifying session of the Grand Prix of Aragon, which will take place tomorrow at the Motorland circuit. A sunny day has accompanied the unfolding of the sessions with temperatures reaching almost 30 degrees Celsius.
Lorenzo Baldassarri went on track determined to fight for the top positions, mindful of Misano qualifying where he later snatched victory in front of his home crowd. The Italian worked a lot in the morning to get ready for the afternoon rumble. "Balda" immediately clocked a great lap, in 1'53.750, which he was no longer able to improve because of a harmless crash that damaged his Kalex 2016, and did not allow him to push as he wanted with new tires. The member of the VR46 Riders Academy nevertheless closed in a good sixth position a little more than five tenths from the leader.
Luca Marini struggled a bit more than his teammate, ending 27th in 1'55.096, "Maro" could not find the right feeling with the Aragon track despite meticulously trying different solutions. The Italian has not given up just yet and will make the most of the warmup tomorrow to get ready for the big comeback in the race.


Lorenzo Baldassarri - 6th (1'53.750)
"I am happy with today's qualifying. We will start in the second row on the inside and it is a good slot. I am sorry for the crash: we made a change to the bike so I pushed hard to test the modification and improve the time but instead I went into the ground at Turn 5. I went back on track with new tires but perhaps I did not have time to regain the feeling to put a good lap together. Anyway, we are ready to go for tomorrow and I feel fit. "


Luca Marini - 27th (1'55.096)
"This morning we worked to find a good set-up as yesterday we tried many solutions but we were not able to find the right one. We will analyze the data this afternoon and we will prepare the comeback for tomorrow. It will not be easy but I will give it all as always. "


Giovanni Cuzari - Team Owner
"On the eve of a grand prix it is always difficult to make predictions, but we are optimistic for tomorrow."Balda" will start from the second row and we have become accustomed for him to be fast right from the first few corners. Today he had a minor crash but fortunately he is well and reported no trauma: the feeling is that we can get something good tomorrow. We hit some difficulties with Luca’s set-up, he is not feeling comfortable today in qualifying and this will force us to start on the back. Obviously the work does not end and the team will continue to adjust the setup of the bike to be competitive at the best. The guys are working well, we are confident for the GP. "


Baldassarri centra la seconda fila ad Aragon

I piloti del Forward Racing Team hanno appena concluso le qualifiche del Gran Premio di Aragon che si terrá domani sul circuito di Motorland. Una giornata soleggiata ha accompagnato lo svolgersi delle prove con temperature che hanno sfiorato i 30 gradi.
Lorenzo è sceso in pista determinato a lottare per le prime posizioni, memore delle qualifiche di Misano dove poi aveva centrato la vittoria di fronte al pubblico di casa. Il marchigiano ha lavorato molto in mattinata per poi dar battaglia nel pomeriggio. “Balda” ha fatto segnare subito un ottimo crono in 1'53.750 che poi non è piú riuscito a migliorare per via di un innocua scivolata che ha danneggiato la sua Kalex 2016 e non gli ha consentito di spingere come voleva con la gomma nuova. L’alfiere della VR46 Riders Academy ha comunque chiuso in un’ottima sesta posizione a poco piú di 5 decimi dalla testa.
Piú arretrato invece Luca Marini, 27esimo in 1'55.096, “Maro” non è riuscito a trovare il giusto feeling con il tracciato aragonese pur avendo meticolosamente provato molte soluzioni. Il pesarese non si è però perso d’animo e sfrutterà al massimo il warmup di domani per una gara che si annuncia tutta in rimonta.


Lorenzo Baldassarri - 6° (1'53.750)
"Sono soddisfatto delle qualifiche di oggi. Partiremo in seconda fila interni ed è una buona posizione, mi dispiace per la scivolata: avevamo fatto una modifica alla moto per cui ho spinto al massimo per testare i cambiamenti e migliorare il tempo ma invece alla curva 5 sono andato in terra. Sono tornato in pista con le gomme nuove ma forse non c'è stato il tempo necessario per riacquisire la fiducia e fare il giro buono. Ad ogni modo siamo sulla strada giusta e per domani mi sento in forma."


Luca Marini - 27° (1'55.096)
"Questa mattina ci siamo messi al lavoro per trovare delle soluzioni di set up che potessero essere performanti, ieri quello che avevamo provato non si è rivelato efficace quindi abbiamo dovuto cambiare approccio e anche in qualifica siamo stati alla ricerca dell'assetto giusto che però non abbiamo trovato. Analizziamo i dati nel pomeriggio e vedremo di prepararci al meglio per domani. Non sarà semplice però ce la metterò tutta come sempre."


Giovanni Cuzari - Team Owner
"Alla viglia di un gran premio è sempre difficile fare pronostici ma siamo ottimisti per domani. "Balda" scatterà dalla seconda fila e ci ha abituato ad essere veloce già dalle prime curve. Oggi è stato protagonista di una piccola caduta ma fortunatamente sta bene e non ha riportato traumi: la sensazione è che potremmo toglierci altre soddisfazioni. Con Luca abbiamo incontrato qualche difficoltà legata all'assetto, non si è trovato a suo agio oggi in qualifica e questo ci costringerà a partire un po’ più indietro domani. Ovviamente il lavoro non finisce e la squadra continuerà con la messa a punto della moto per essere competitivi al massimo. I ragazzi del team stanno lavorando bene, siamo fiduciosi per domani."