Baldassarri third in Friday’s practice at home circuit

The roar of MotoGP engines has finally started to warm Misano, where the riders of the Forward Racing Team will be competing in their "home" GP and where they will be racing on Sunday with a special stars and stripes livery to commemorate September 11th .
Lorenzo Baldassarri and Luca Marini were able to proceed swiftly through the daily schedule trying different solutions for the race in the process.
"Balda" proved competitive right from the morning practice, remaining constantly in the Top5 and ending the afternoon in third place, best of the Italians, with a time of 1'38.207.
The Marche rider took full advantage of his knowledge of the track gained from the test days organized by the VR46 Riders Academy with road bikes.
On the other side of the garage, Luca Marini oriented his development work in search of a consistent race pace working mainly on the front end and on corner entry. The Italian stopped the clock on 1'39.371 which earned him the twenty-first position.


Lorenzo Baldassarri
"Good day one in Misano, it was nice, now we're fully concentrated to get even better results in FP3 and qualifying. We still have margin but we have to stay focused to be able to get the first row, the guys in the Top5 are really tough. We'll try to make a step tomorrow to improve the front and the rear also keeping an eye on the electronics. We are fully motivated. "


Luca Marini
"These two practice rounds were positive overall, we did a lot of work for the race, now we also have to lower the lap time because it is very important to start in front on Sunday. I feel pretty well, I am struggling a bit with the front but I am confident we can improve. I think tomorrow we can get a much better performance, perhaps making the most of a good slipstream as we are trying to find some more kilometers on the straight. "


Giovanni Cuzari
"Good start for our week-end in Romagna. Today the boys did a lot of work especially in view of the race, trying various alternatives on the front and rear in order to have a good basis from which to start tomorrow. The lap times will go down, we have already seen that someone went well below the 1: 38, we must stay focused in order to be in front. The home crowd is always very motivating. "


Baldassarri terzo in prova sul circuito di casa

Il rombo dei motori della MotoGP ha finalmente cominciato a scaldare Misano, dove i piloti del Forward Racing Team saranno impegnati nel Gran Premio di “casa” e dove la domenica scenderanno in pista con una carena speciale a stelle e strisce per commemorare l’undici settembre.
Lorenzo Baldassarri e Luca Marini sono stati artefici di una buona giornata procedendo a passo spedito sulla tabella di marcia e provando diverse soluzioni anche in vista della gara.
“Balda” si è dimostrato subito competitivo fin dalle prove del mattino, rimanendo costantemente nella Top5 e chiudendo il pomeriggio in terza posizione, migliore degli italiani, con un tempo di 1'38.207.
Il marchigiano ha sfruttato al meglio la conoscenza del tracciato maturata anche grazie alle giornate di test con moto stradali organizzate dalla VR46 Riders Academy.
Dall’altra parte del box, Luca Marini ha orientato il lavoro di messa a punto alla ricerca di un passo gara consistente lavorando soprattutto sull’anteriore e sull’ingresso di curva. Il pesarese ha fermato la lancetta del cronometro su 1'39.371 che gli vale la ventunesima posizione.


Lorenzo Baldassarri
“Buon day one in Misano, é stato bello, adesso siamo concentrati al massimo per migliorarci ancora in Fp3 e qualifica. C’è del margine bisogna rimanere concentrati per poter puntare alla prima fila, i primi cinque qui vanno veramente forte. Cercheremo di fare uno step domani sia sul posteriore che sull’anteriore dando anche un occhio all’elettronico. Siamo carichi.”


Luca Marini
“Due turni tutto sommato positivi, abbiamo fatto tanto lavoro in vista della gara, adesso cerchiamo anche di scendere con il tempo sul giro perché è molto importante partire davanti domenica. Mi trovo abbastanza bene, ho un po’ di problemi sull’anteriore ma sono fiducioso di poterli migliorare. Domani penso di poter scendere con i tempi, magari sfruttando anche una buona scia, stiamo cercando di trovare ancora qualche chilometro in più in rettilineo.”


Giovanni Cuzari
“Comincia bene il nostro fine settimana romagnolo. Oggi i ragazzi hanno svolto molto lavoro soprattutto in vista della gara, provando varie alternative sull’anteriore e posteriore per poter avere una buona base da cui partire domani. I tempi scenderanno ancora, abbiamo giá visto che c’è chi è andato abbondantemente sotto l’1:38, dobbiamo rimanere concentrati per poter partire avanti. Il pubblico di casa è sempre molto motivante.”