Just a few days after the Australian Grand Prix, the entire paddock has already arrived at the Sepang International Circuit for the penultimate round of the 2017 season. Thereby, Forward Racing Team’s Luca Marini and Lorenzo Baldassarri are eager to commence the action on the impressive 5.543-kilometer-long track this weekend.
 
While preparing the third race of the flyaway triple Marini is looking back on pleasant memories with the Malaysian circuit, as he saw the chequered flag in ninth position during his first visit in Malaysia in 2016. Yet, he’s even more excited to bring home a good result, after having had a demanding round in Australia, as a nasty crash saw him suffering from pain in neck and shoulder. Despite of that, the determinate Italian grit his teeth to complete the 25 tricky laps and is back to full fitness for this weekend’s Grand Prix.
 
On the other hand, Baldassarri just missed out on the podium result by a whisker last year at the Sepang International Circuit. After a fourth position from 2016 he heads very optimistic and well prepared into the 17th round, willing on improving his performance of the last round, where he was riding to catch some points after dislocating his right shoulder during the third free practice of the Australian GP.
 
The action in humid and hot Sepang kicks off as usual at 10.55 local time (4.55 CET) on Friday with the first session for the Forward Racing Team flag holders and the rest of the Moto2 World Championship field.


Luca Marini_NEW.jpeg

Luca Marini
“The next GP, which is already one of the last races this season is set to commence soon in Sepang, a track I consider as quite difficult. In addition, the weather is always a question mark here, as nobody can predict anything. But apart from this we are more than ready and I aim to build up my weekend in the most positive way possible, coming from two rather tough rounds in Japan and Australia. Therefore, Malaysia could be a fantastic point to restart all over. Regarding the physical point of view, it’s definitely one of the most demanding races, but I trained a lot for this and I’m ready to hit the track and leave all the struggles from the last weeks behind me.”


Lorenzo Baldassarri_NEW.jpeg

Lorenzo Baldassarri
“We arrive in Malaysia with a great feeling, as I’m really confident for this upcoming weekend after the fourth place here last year. It’s time for some proper points scoring positions again, following a demanding Australian GP. The positive thing is, that we finished the race in Phillip Island, I got a few points and I will be completely fit for this new round now, after my crash in FP3. So, we can’t wait to start to ride the bike again on Friday at the Sepang International Circuit, which is a very good track, especially the first part with the fast right downhill corner and also a nice chicane. I like that fast part a lot and overall, I hope we can enjoy the weekend.”


Giovanni Cuzari.png

Giovanni Cuzari - Team Owner
“We really can’t wait to start the proceedings under the Malaysian sun this weekend! Following some quite challenging rounds in Motegi and Phillip Island, we can truly claim to be excited to finish this annual oversea trip on a high note. We are proud that both, Luca and Lorenzo saw the chequered flag in Australia. After they were unlucky to have been taken out by some unforeseen circumstances, they bravely fought until the end. With two days of rest, their batteries are recharged again and they are primed to attack in this highly-competitive field. We’re eager to commence with the support of all the fantastic fans from this nation and its neighboring countries, who visit us year after year. It’s a pleasure to see their determination, even in some heavy rain storms, which happen very frequently in this region. We hope, that weather and fortune are on our side this time.”


Dalla ventosa Phillip Island al caldo tropicale di Sepang: il Forward Racing Team fa tappa in Malesia


A pochi giorni dal GP d'Australia, l'intero paddock è già arrivato al Sepang International Circuit per la penultima gara della stagione 2017. I portacolori del Forward Racing Team, Luca Marini e Lorenzo Baldassarri, sono pronti a tornare in sella alle loro Kalex sui 5.543 metri dello spettacolare circuito malese.
 
Dolci memorie legano Marini alla gara in Malesia: lo scorso anno, al debutto su questo tracciato, tagliò il traguardo in nona posizione. Dopo l'impegnativo weekend in Australia, dove è stato vittima di una brutta caduta in cui ha riportato contusioni al collo e alla spalla, Luca è in cerca di riscatto. 
 
Al suo fianco, Baldassarri che nel 2016, proprio a Sepang, ha sfiorato il podio. Lorenzo, in pista nonostante la lussazione della spalla destra nelle FP3 del GP d'Australia, vuole voltare pagina prima del gran finale a Valencia.
 
Domani semaforo verde, come sempre, alle ore 10.55 locali (04.35 in Italia) per la prima sessione di libere nella calda e umida Sepang.


Luca Marini_NEW.jpeg

Luca Marini
“Il prossimo GP, che è anche una delle ultime gare della stagione, inizierà presto a Sepang, una pista che considero abbastanza difficile. Inoltre, il tempo è sempre un punto di domanda, nessuno può prevederlo con certezza. A parte questo, siamo più che pronti e io cercherò di costruire il mio fine settimana nel modo migliore possibile, specialmente dopo due gare dure come in Giappone e Australia. In ogni caso, la Malesia può essere un fantastico punto per ricominciare. Inoltre, è decisamente una delle gare più esigenti dal punto di vista fisico, ma mi sono allenato tanto per questa gara e sono pronto a scendere in pista e lasciarmi le difficoltà delle settimane passate alle spalle.”


Lorenzo Baldassarri_NEW.jpeg

Lorenzo Baldassarri
“Arriviamo in Malesia con buone sensazioni, mi sento davvero a mio agio per questo imminente fine settimane, anche grazie al quarto posto dello scorso anno. È tempo di tornare a fare i risultati che ci meritiamo nelle posizioni di vertice, soprattutto dopo il difficile GP d'Australia. Il lato positivo è che abbiamo portato a termine la gara a Phillip Island, abbiamo raccolto qualche punto e sarò al 100% della forma fisica per questa nuova tappa dopo la mia caduta nelle FP3. Non vediamo l'ora di tornare in sella venerdì a Sepang, la pista è davvero bella, specialmente nella prima parte, con la veloce curva in discesa a e una bella chicane. Mi piace molto la parte veloce e il tracciato in generale. Speriamo di riuscire a divertirci questo weekend.”


Giovanni Cuzari.png

Giovanni Cuzari - Team Owner
“Siamo davvero carichi per questo weekend sotto il sole in Malesia! Dopo i GP in salita di Motegi e Phillip Islang, l'obiettivo è terminare nel migliore dei modi il lungo viaggio oltreoceano. Siamo orgogliosi di quanto hanno fatto Luca e Lorenzo in Australia: entrambi hanno tenuto duro e hanno tagliato il traguardo dopo una gara molto difficile. Dopo due giorni di riposo, ora le batterie sono cariche e sono pronti tornare in pista per affrontare al meglio questo impegnativo tracciato. Come ogni anno, è un vero piacere tornare in Malesia, dove affezionati fan non smettono di supportarci con tanto affetto e grande determinazione, nonostante i violenti acquazzoni che caratterizzano il clima tropicale. Speriamo che il meteo sia dalla nostra.“