The 18th round of the Moto2 World Championship, which draws a line to the 2017 season this weekend in Valencia promises to be a challenge for Forward Racing Team’s Luca Marini and Lorenzo Baldassarri following an incredible tide qualifying session, in which all riders of the highly-competitive intermediate class concluded in less than two seconds.
 
However, Marini did well to improve in FP3 by nearly one second on his time from Friday, plus he lowered his best lap again during qualifying practice. After 45 intense minutes, the 20-year old was just over a second behind the top, yet due of the tightness of the field, he will have to show a brave race tomorrow in order to complete the Championship on a high note. Likewise, Baldassarri will face demanding 27 laps, although he missed out on the top 10 by just seven tenths of a second, following a complicated weekend so far.
 
Nonetheless, Marini and Baldassarri will now use the precious time during tomorrow's warm up to prepare themselves in the best possible way before the lights turn off for the last Grand Prix of the season at the 4.005-kilometer-long Ricardo Tormo Circuit in Spain at 12.20 local time.


Luca Marini_NEW.jpeg

Luca Marini - 26th (1’36.208)
“Overall today was not easy, but my feeling with the bike definitely improved in comparison to yesterday. Anyway, I can’t be happy with the result, as I struggle to understand why I am even slower than last year on this track. Especially because I think I have really made progress this year, in first place thanks to the great support of the team, therefore I can’t figure out what is going on this weekend. However, I’ll continue to work on my pace and hope to be able to fight with the other guys in order to enjoy the last race of the season.” 


Lorenzo Baldassarri_NEW.jpeg

Lorenzo Baldassarri - 31st (1’36.403)
“We didn’t have an easy time today and honestly speaking, I’m really disappointed. We tested many different things on the bike, but apparently, we didn’t find the right direction and although we were working a lot, my feeling is not like I wish it to be. We just analyzed the data and I'm convinced that we finally found a better solution for tomorrow morning. However, we’ll keep trying and hopefully improving before the big finale.”


La battaglia finale attende Marini e Baldassarri a Valencia


Il diciottesimo ed ultimo round del Campionato del Mondo di Moto2 promette di essere una sfida aperta per i giovani piloti del Forward Racing Team. Nella giornata odierna si è dimostrato nuovamente quanto sia competitiva questa categoria intermedia, dove durante un’incredibile sessione di qualifiche si è registrato un distacco inferiore ai due secondi tra tutti i piloti della griglia di partenza.
 
Nelle FP3 Marini è riuscito ad abbassare il suo record personale di quasi un secondo rispetto alle prove libere di venerdì, prima di miglioralo ulteriormente durante la sessione cronometrata. Dopo 45 intensi minuti, il 20enne ha concluso la prova a poco più di un secondo dalla testa dello schieramento. In vista della gara di domani il giovane pesarese dovrà tirar fuori tutta la sua grinta per completare il campionato in maniera positiva. Allo stesso modo, Baldassarri affronterà i 27 ed impegnativi giri del complesso tracciato valenciano, infatti il suo tempo registrato è a soli 7 decimi dalla top 10.
 
Fino al momento in cui i semafori non si spegneranno sul tracciato spagnolo, entrambi i portabandiera, Marini e Baldassarri, avranno ancora tempo utile nel warm-up di domani per prepararsi al meglio e concludere la loro stagione con il Forward Racing Team nel migliore dei modi. L'ultimo Gran Premio di stagione sui 4’005m del Circuito Ricardo Tormo inizierà alle ore 12.20.


Luca Marini - 26° (1:36.208)
“Il mio feeling con la moto è decisamente migliorato rispetto a ieri visto che il week-end era iniziato in salita, ma anche oggi non è stato facile. Comunque, non posso dire di essere soddisfatto del risultato, sto cercando di capire perché il mio miglior tempo di quest’anno è più lento di quello fatto nel 2016. Soprattutto perché credo di aver realmente fatto grandi progressi durante questi ultimi 12 mesi, in particolare grazie al lavoro fatto con la mia squadra. Domani mattina continuerò a lavorare sul mio passo di gara e spero di poter competere con i piloti davanti a me e dare tutto me stesso nell'ultima gara della stagione.”


Lorenzo Baldassarri_NEW.jpeg

Lorenzo Baldassarri - 31° (1:36.403)
“Non è stato per niente facile oggi e di questo sono dispiaciuto. Abbiamo cambiato più volte il settaggio della moto, senza trovare la giusta direzione. Ho lavorato tanto con i miei meccanici, ma nonostante tutto non sono riuscito a trovare il buon feeling che ho sempre avuto.  Ora abbiamo analizzato ogni singolo dettaglio e sono sicuro che abbiamo trovato la miglior soluzione per il warm-up di domani mattina. Farò tutto il possibile per ottenere una prestazione degna di un gran finale di stagione.”