Following an intense three weeks full of racing, the Forward Racing Team duo of Luca Marini and Lorenzo Baldassarri enjoyed some days of rest before returning on track this weekend.  Ahead of the last Grand Prix of the year at the Ricardo Tormo Circuit close to Valencia both riders prepare for the final outing with the Swiss-based squad after two and three years, respectively, full of emotions, success and progress.
 
In two years together with the Forward Racing Team, Marini showed great progress, gradually finding his way towards the top end of the highly-competitive Moto2 field. Now the 20-year-old youngster aims to close his season on a high, after overcoming some recent difficulties. On the other hand, Baldassarri scored his first ever Moto2 win with his crew just one year ago. The determined Italian now wants to recall his full potential at the 4.005-kilometer track in order to celebrate a decent farewell.
 
The 18th Grand Prix of the season will see the Forward Racing Team flag holders go out on the Spanish soil this Friday at 10.55 CET for the first free practice session ahead of a thrilling last round in 2017.


Luca Marini_NEW.jpeg

Luca Marini
“Valencia is the last round of the year and as usual it will be important to give our maximum. I really want to achieve something great in order to leave my guys and the entire team in the best possible way. I think, that the Forward Racing Team, my mechanics and me deserve this more than anything. Apart from that I aim to enjoy myself and have fun on track, which has a quite unique layout, that I like.”


Lorenzo Baldassarri_NEW.jpeg

Lorenzo Baldassarri
“I'll arrive in Spain in a positive mood and with the main target being to close my three years with the Forward Racing Team with a strong result. I will certainly do my very best. The track itself is one of the shortest in the calendar, but I like it, especially the last sector with the fast left corner at the end, as we can do some great slides there. I truly hope that after the last rounds the weather will be consistent this weekend and we can start to work hard from Friday on to finally get the outcome we all deserve.”


Giovanni Cuzari.png

Giovanni Cuzari - Team Owner
“We arrive in Valencia with mixed emotions. First of all, we can’t wait for the weekend, the fantastic Spanish fans, the unique atmosphere plus we hope that Luca and Lorenzo will be finally able to show their full potential again. We know that they belong to the top and I’m confident we can display this for the last time together during their final outing with our colors, not only to reward our guys for their hard work all season long but as well to please our partners, who backed us in good and bad times.”


Marini e Baldassarri all’attacco per il gran finale


Il duo del Forward Racing Team ha approfittato di qualche giorno di riposo dopo le tre intense settimane di gare oltreoceano, prima di tornare in sella per questo fine settimana. Durante l’ultimo Gran Premio di stagione, che si terrà presso il Circuito de Ricardo Tormo, nei pressi di Valencia, Luca Marini e Lorenzo Baldassarri saranno protagonisti della loro sfida finale al servizio della squadra svizzera, dopo aver condiviso rispettivamente due e tre anni, pieni di emozioni, successo e crescita professionale.
 
In questi due anni trascorsi insieme al Forward Racing Team, Marini ha consolidato il suo grande percorso portandosi vicino alla vetta dell’ultra competitiva classe della Moto2. Ora, il giovane pesarese mira a concludere la sua stagione in maniera positiva, dopo aver dovuto affrontare, recentemente, qualche difficoltà. Dall’altro lato, Baldassarri, che ha celebrato la sua prima vittoria di carriera l’anno scorso con il Team Forward, è pronto a tornare sui 4’005m di asfalto spagnolo per riportare alla luce il suo vero potenziale e dare un saluto degno di nota.
 
Il diciottesimo Gran Premio di stagione punterà i riflettori sui porta bandiera del Forward Racing Team, che scenderanno in pista venerdì alle ore 10.55 per la prima sessione di prove libere pronti dell’ultimo emozionante round nel 2017.


Luca Marini_NEW.jpeg

Luca Marini
“Valencia è l’appuntamento che chiude la stagione e come sempre sarà fondamentale dare il massimo. Voglio davvero portare a casa un buon risultato per lasciare i miei ragazzi e l’intera squadra nel miglior modo possibile. Penso che non solo io, ma anche il team e i miei meccanici, meritiamo più di ogni altra cosa di portare a casa un piazzamento importante. A parte questo, il mio intento è di divertirmi in pista e far bene. Il circuito stesso ha un layout particolare, ma posso dire che mi piace.”


Lorenzo Baldassarri_NEW.jpeg

Lorenzo Baldassarri
“Mi sento molto positivo e preparato prima del mio arrivo in Spagna. L'obiettivo principale sarà senz'altro quello di terminare la stagione con il Forward Racing Team con un buon risultato, e per questo farò del mio meglio. Il tracciato di per se è uno dei più corti del calendario del motomondiale, però mi piace molto, soprattutto il settore conclusivo con l'ultima curva veloce a sinistra, dove si possono fare dei gran traversi. Spero sia un weekend con delle condizioni meteorologiche costanti per poter iniziare a lavorare bene fin da venerdì ed ottenere finalmente il risultato che tutti noi meritiamo.”


Giovanni Cuzari.png

Giovanni Cuzari - Team Owner
“Arriviamo a Valencia con emozioni contrastanti. Prima di tutto non vediamo l’ora di iniziare il week end con gli incredibili tifosi spagnoli e l’atmosfera unica che contraddistingue questo evento.  Allo stesso tempo siamo convinti che ancora una volta Luca e Lorenzo sapranno dar prova del loro vero potenziale. E' indiscusso che meritano piazzamenti tra i più veloci e sono sicuro che potremo dimostrarlo, per un’ultima volta insieme, durante la loro gara finale con i nostri colori. Ci teniamo particolarmente a concludere l'anno in maniera positiva, non solo per premiare i nostri ragazzi per il duro lavoro svolto durante l’intera stagione, ma anche per regalare qualche soddisfazione ai nostri partner, che ci hanno sostenuto e supportato durante questo campionato nei suoi momenti belli e brutti.”