After a first successful roll-out in Valencia and a prosperous day in Jerez, Lorenzo Baldassarri and Luca Marini were back on track this week in Andalusia to continue their progress with the 2017 Kalex bikes under perfect weather conditions.

Baldassarri continued his effort to refine the setup of his 2017 Kalex on both track days. Together with his crew the 20-year old Italian concentrated on doing long runs in order to analyse the behaviour of this year’s machine over race distance. Overall, Baldassarri completed 87 laps during the course of the test, which he concluded on Wednesday afternoon, after having worked through his schedule.

Marini was able to take major steps forward during two days of intensive work at the 4.428 km circuit in Spain. The 19-year old concentrated on evaluating numerous setup variations in order to understand his personal most convenient solution. In doing so the young Italian covered more than 160 laps on both days as he leaves the track satisfied with what he accomplished.

With today’s chequered flag the private testing schedule of the Forward Racing Team comes to a close after three efficient outings at different Spanish circuits. However, the team is already set for the first official test of the intermediate category of the World Championship, which takes place in one week’s time. From 8th to 10th March, Baldassarri and Marini will be back in Jerez alongside the remainder of the 2017 Moto2 grid.


Lorenzo Baldassarri

“It has been very productive two days of testing. On Tuesday, we did many laps, focusing on my feeling with new tyres and trying to evaluate my rhythm during the first part of the race. Moreover, I did a race simulation in order to understand how my body felt after the long winter break. Altogether the outcome was very positive, as I felt physically well and I was able to spot some differences on the new bike. Now we know exactly in which areas we still have margin of improvement to be made. Apart from that we tested several different configurations and I’m very pleased with our job. We’ll be back in Jerez for the official tests next week and I can’t wait to get out on track again!”


Luca Marini

“At the end of these two days I’m very satisfied about what we have done so far. We worked a lot on the bike and finally found a good compromise. In addition, we discovered different solutions, which we want to reconfirm during the IRTA test next week and I think, we might be able to use them during the race weekend in Jerez as well. In all honesty, I’m delighted about my pace, because I’m a lot faster on both tyre options, no matter if they are new or used ones, which is really important to be competitive. For now, we have to wait for the official test next week, but we already have a great base, even if there’s obviously still a lot of work to do, but we are definitely on the right way.”


Giovanni Cuzari - Team Owner

“We’re looking back to three successful tests in Spain and I want to thank my team, plus the riders for their fantastic work during the last weeks. We did a great job, as we evaluated several new parts as well as many settings and we were able to improve significantly. I think we can say, that we are moving in the right direction, already with a strong base setting and many ideas to test. Of course, it is still very early but I truly can’t wait for the upcoming season to begin.”


La preparazione pre-campionato continua in maniera positiva per il team Forward


Dopo una prima e soddisfacente uscita presso il circuito di Valencia, seguita da una produttiva seconda sessione sulla pista di Jerez, Lorenzo Baldassarri e Luca Marini sono tornati sotto il cielo soleggiato del tracciato andaluso per continuare i progressi raggiunti fino ad oggi con le Kalex 2017.

Baldassarri ha proseguito con il suo impegno nel perfezionamento della messa a punto della sua moto in entrambe le giornate di test. Insieme alla sua squadra, il ventenne si è particolarmente concentrato sulla simulazione di gara al fine di analizzare il comportamento della versione 2017 della sua monoposto. In totale Baldassarri ha compiuto 87 giri nel corso del test, conclusosi mercoledì pomeriggio, dopo aver terminato il suo programma prefissato.

Marini è stato in grado di compiere significativi passi in avanti durante i due giorni di intenso lavoro sui 4.428 m del circuito spagnolo. Il diciannovenne si è concentrato sulla valutazione di numerosi settaggi, con l’obiettivo di comprendere la soluzione più adatta. Il giovane pesarese ha così concluso più di 160 giri in entrambe le giornate, lasciando il circuito, soddisfatto del lavoro svolto.

La bandiera a scacchi ha sventolato il termine del programma di test privati del Forward Racing Team, dopo tre efficienti uscite nei diversi circuiti spagnoli. Ora la squadra è già proiettata verso i primi test ufficiali della categoria intermedia del Campionato del Mondo, che avranno luogo la prossima settimana. Dall’8 al 10 Marzo, Baldasarri e Marini torneranno infatti a Jerez insieme al resto della griglia di partenza della Moto2. 


Lorenzo Baldassarri

“Sono entusiasta di questi due giorni di test davvero produttivi. Martedì abbiamo fatto molti giri di pista, focalizzandoci in particolar modo sul mio feeling con le gomme nuove e provando inoltre a iniziare a comprendere il ritmo durante la prima parte della corsa. Ho anche provato una simulazione di gara per capire meglio la mia resistenza dopo la lunga pausa invernale e complessivamente i risultati sono stati molto positivi. Il mio fisico ha reagito bene agli sforzi e sono stato inoltre in grado di cogliere nuove caratteristiche della Kalex 2017; in tal modo ora abbiamo ben chiare le aree in cui il margine di miglioramento è ampio.  Infine, dopo aver testato diverse configurazioni della moto, siamo soddisfatti del lavoro svolto. Torneremo a Jerez settimana prossima per i test ufficiali IRTA e non vedo l’ora di scendere di nuovo in pista!”


Luca Marini

“Al termine di questi due giorni di test sono davvero soddisfatto del lavoro fatto finora.  Stiamo lavorando molto sulla moto e siamo riusciti ad individuare il giusto compromesso. Abbiamo inoltre trovato diverse soluzioni che vogliamo riconfermare durante i test IRTA della prossima settimana e che penso possano anche tornare utili nel week end di gara a Jerez. Sono veramente entusiasta del ritmo che ho ottenuto perché sono più veloce con entrambe le mescole disponibili, sia nuove che usate, fattoremolto importante al fine di essere competitivi. Ora dobbiamo aspettare i test ufficiali di settimana prossima, ma partiamo già da una solida base e, nonostante ci sia ancora molto lavoro da fare, stiamo sicuramente andando nella giusta direzione.”


Giovanni Cuzari – Team Owner

“Arriviamo da tre sessioni di test in Spagna davvero sodisfacenti, per questo motivo voglio ringraziare il mio team e i piloti per l’ottimo lavoro svolto nelle ultime settimane. Stiamo facendo un ottimo lavoro; abbiamo testato nuove componenti e diversi set up e questo ci ha permesso di migliorare considerevolmente. Penso di poter affermare che ci stiamo muovendo verso la giusta direzione, abbiamo un’ottima preparazione di base e molte nuove idee ancora da testare. So bene che è ancora presto, ma non vedo l’ora dell’inizio della stagione che verrà.”