After a positive opening yesterday during the first two free practice session, Lorenzo Baldassarri and Luca Marini continued their preparations for the Grand Prix of Qatar in a strong manner. Both Forward Racing Team riders focused mainly on refining their settings for the all-important season debut on Sunday, as today’s FP3 was once again characterised by strong wind gusts, which hampered the young Italian duo to improve their overall lap times.

At the beginning of the session Baldassarri lapped comfortably inside the top 3. However, the winner of the Misano Grand Prix in 2016 concentrated on improving his race pace with used tyres as he put in a best effort of 2’01.054. On the other side of the garage Marini evaluated different modifications of his 2017 Kalex machine in order to collect precious information for the remainder of the weekend. The 19-year old completed the free practice sessions on 13th position overall.

Both riders now fully intend to continue their positive momentum tomorrow with the first qualifying session of the year commencing at 18:55 local time.


Lorenzo Baldassarri – 12th (2’01.054)
“Overall, it has been a positive session today as I felt comfortable straight away. At the midpoint of the practice we tried some modifications, which I liked a lot. Unfortunately, there was a strong wind again which forced me to run wide several times, but altogether I’m very pleased with my rhythm. At the end, I wanted to increase my pace to score a fast lap, yet I did a slight mistake in the first corners, which prevented me from improving my time. However, the most important thing is that I felt physically strong even after pushing hard for several laps, which gives me a lot of confidence for Sunday.”


Luca Marini – 21st (2’01.491)
“Today we concentrated on assessing different settings on used tyres in order to be able to pick the best combination for the race. After all the modifications we have worked through I do feel well prepared and satisfied for Saturday. Yesterday I was truly comfortable on my bike and without taking too much risk, I could do great times. Now, we have to wait and see how the weather conditions will evolve tomorrow. I hope the wind won’t be as strong as today, as it was very difficult on track, but in any case, I’m convinced that we are ready for the first qualifying of the season.”


Baldassarri e Marini continuano a migliorare nel deserto


Dopo il buon inizio di ieri durante le due sessioni di prove libere, Lorenzo Baldassarri e Luca Marini continuano la loro preparazione per il Gran Premio del Qatar con convinzione. Entrambi i piloti del Forward Racing Team hanno lavorato soprattutto per migliorare i loro setting in vista della gara inaugurale di domenica, poiché le FP3 di oggi sono state caratterizzante, ancora una volta, da forti raffiche di vento che non hanno permesso ai portacolori del Team Forward di abbassare i loro tempi sul giro.

All'inizio del turno Baldassarri è riuscito a rimanere agevolmente nelle prime 3 posizioni. Tuttavia, il vincitore del Gran Premio di Misano 2016, ha lavorato per progredire sul passo gara con gomme usate facendo segnare il suo miglior tempo a 2:01.054. Dall’altra parte del box, Marini ha provato diverse modifiche sulla sua Kalex 2017 allo scopo di raccogliere informazione utili per il weekend. Il pilota diciannovenne ha concluso le sessioni di libere in 13esima posizione assoluta.

Entrambi i piloti sono concentrati per sfruttare al meglio le informazioni raccolte in vista della sessione di qualifiche di domani che comincerà alle 18.55, ora locale. 


Lorenzo Baldassarri – 12° (2:01.054)
“La sessione di oggi è stata positiva nel complesso e mi sono sentito a mio agio sulla moto fin da subito. A metà turno abbiamo fatto alcune modifiche che mi sono piaciute molto. Sfortunatamente, a causa del forte vento, sono andato largo diverse volte ma in generale sono molto soddisfatto del mio passo. Alla fine avrei voluto migliorare il tempo sul giro ma ho fatto un piccolo errore nel primo settore che non mi ha permesso di segnare il giro veloce. La cosa piú importante, tuttavia, è che mi sento molto bene fisicamente e anche dopo aver fatto diversi giri al limite non ha avuto alcun problema. Questo mi dà grande fiducia per domenica.”


Luca Marini – 21° (2:01.491)
“Oggi ci siamo concentrati per provare diversi setting con le gomme usate, in modo da poter essere in grado di scegliere la combinazione migliore per la gara. Sono soddisfatto del lavoro svolto e mi sento fiducioso per domenica. Ieri ero a mio agio sulla moto e ho potuto segnare dei buoni tempi, senza prendere troppi rischi. Ora dobbiamo attendere e vedere come sarà il meteo domani. Oggi il forte vento ha complicato notevolmente le condizioni della pista e spero che domani migliori. Ad ogni modo, credo di essere pronto per il primo turno di qualifiche della stagione.”