Today’s qualifying session for the opening round of the Moto2 World Championship in Qatar had to be cancelled as a result of heavy rain showers during the day.

Despite the best efforts of the organization and the circuit staff to dry the track surface in time for the first qualifying practice of the season, large patches of water remained on the Losail International Circuit, which prevented Forward Racing Team riders Luca Marini and Lorenzo Baldassarri taking to the track. After several checks by the Race Direction and safety officials, it was decided that track conditions were not safe enough and qualifying for all three World Championship classes were cancelled.

As a result of tonight’s weather disruption, the eagerly anticipated first race of 2017, which is set to commence on Sunday at 7:20pm local time, will see the riders forming the grid according to their combined free practice results. Therefore, Marini and Baldassarri are primed to kick off the season from the fifth row when the lights turn green under the spectacular floodlights in the desert.


La pioggia nel deserto compromette lo spettacolo in Qatar


Le qualifiche della gara inaugurale di Moto2 della stagione 2017 si aprono con la cancellazione del turno, a causa di un forte acquazzone che si è abbattuto sulla pista del Qatar. 
 
Nonostante gli ingenti sforzi da parte dell’organizzazione e dello staff del circuito per asciugare il tracciato, la quantità di acqua caduta ed ancora presente sul Losail International Circuit non ha permesso ai piloti del Forward Racing Team insieme al resto dello schieramento di uscire dai box. Dopo diverse ispezioni da parte della direzione gara, le condizioni dell’asfalto sono state dichiarate troppo pericolose per tutte e tre le classi del campionato e dunque ogni attività in pista è stata inevitabilmente cancellata.
 
Come diretta conseguenza delle avverse condizioni meteorologiche i piloti si schiereranno in griglia di partenza in base ai risultati ottenuti durante i turni di prove libere combinate. Allo spegnersi del semaforo Lorenzo Baldassarri e Luca Marini, alle 19:20 ora locale, sotto le spettacolari luci nel deserto inizieranno la tanto attesa prima gara dell’anno partendo dalla quinta fila.