This weekend the Forward Racing Team duo is back on track in Termas de Río Hondo for the second round of the 2017 Moto2 World Championship, after travelling nearly 14,000 km from Qatar to Argentina to start the first of two flyaway events on the American continent.

Thereby Lorenzo Baldassarri kicked off the day with an awesome performance, conquering the top of the whole field with a fastest lap of 1’44.943 during the first free practice in the morning. The 20-year old even lowered his best time in FP2 by almost half a second and is already looking forward to the remainder of the second encounter.

Meanwhile Luca Marini, fresh from his impressive sixth place finish in Losail, took his time to adapt to the 4.806 km circuit. After scoring a personal best of 1:46.553 in FP1 the 19-year old Italian improved his time significantly during the afternoon session. Marini managed to cut off 1.4 seconds and reduced the gap to the front to less than one second.

The Argentina Grand Prix is set to resume tomorrow at 10.55am with the third practice of the weekend, before the all-important qualifying starts at 3.05pm local time (8.05pm CET).


Lorenzo Baldassarri – 4th (1’44.447)
“I’m really pleased about this first day here, plus I’m very confident with the package we have. From the word go we performed well and were already truly fast in the first practice. Yet, we had a minor issue with the bike at the start of FP2, which forced me to come back to the garage, however, we solved it immediately. As soon as I was back on track my rhythm was fast again. In the end, I tried to push even more, but unfortunately, I couldn’t finish my best lap, which would have placed us even higher in the combined standings. Thanks to the whole Forward Racing Team for their great job today. For tomorrow, we will stay focussed and try to keep this momentum for qualifying.”


Luca Marini – 21st (1’45.138)
“It hasn’t quite been the start I expected. In FP1 I struggled to find the right feeling with my bike, plus the wind was a bit disturbing, too. However, after analysing the data, we made some modifications on the bike which enabled us to progress in FP2, but when I went out with the new tyre, I found it tricky to post a really fast lap. Anyway, there are still plenty of positives to take from today as my confidence on the bike improved significantly during the second session and we were able to reduce the gap to the front. We will continue to work in this direction tomorrow morning and I´m sure that we will be ready for the first qualifying of the year.”


Giovanni Cuzari – Team Owner
“To see Lorenzo’s fantastic performance this morning has been a great satisfaction for me and another proof for the fantastic preparation of our team. It goes without saying, that there’s still a lot of work to do for Sunday’s race, but it’s definitely a positive way to kick off the proceedings. On the other hand, Luca didn’t find it as easy as Lorenzo to adapt to the track this morning, but the experience of his crew will certainly allow him to make up some time tomorrow. In FP2 he already improved his pace by nearly 1.5 seconds, which shows, that we are on the right path. In conclusion, I want to express a special thanks to our technical sponsor SC Project for their fantastic work, as they continuously try to give our riders the most competitive material in order to support our venture.”


Eccellente inizio per Baldassari in Argentina, Marini non lontano dal vertice


Questo fine settimana i due giovani portacolori del Forward Racing Team scenderanno in pista a Termas de Rio Hondo per il secondo appuntamento di stagione del Campionato del Mondo Moto2. Dopo aver percorso i circa 14.000 km che separano il Qatar dall’Argentina la squadra è pronta per la prima delle due tappe nel continente americano.

Lorenzo Baldassarri ha dato il via alla prima giornata di prove libere con una prestazione strabiliante, conquistando, durante il primo turno del mattino, la prima posizione grazie ad un ottimo giro veloce di 1'44.943. Il giovane marchigiano ha successivamente abbassato il suo miglior tempo nelle FP2 di quasi mezzo secondo e si dichiara pronto per raggiungere grandi risultati anche nella giornata di domani.

Nel frattempo Luca Marini, memore dell’impressionante sesto posto conquistato a Losail, ha scelto di essere più cauto durante la prima sessione al fine di adattarsi ai 4,806 km del circuito. Dopo aver segnato un record personale di 1:46.553 nelle FP1 il diciannovenne italiano ha migliorato significativamente il suo tempo durante la sessione pomeridiana. Marini è riuscito a ridurre il gap dalla prima posizione a meno di un secondo, limando ben 1,4 secondi tra il primo e il secondo turno odierno.

Il Gran Premio di Argentina proseguirà domani con la terza sessione di prove libere del weekend a partire dalle ore 10:05, seguite dalle qualifiche ufficiali che avranno luogo alle 15:05 ora locale (20:05 CET).


Lorenzo Baldassarri – 4° (1:44.447)
“Sono veramente felice della giornata odierna, poiché avevamo l’obiettivo di partire in modo competitivo sin dall’inizio, e ci siamo riusciti. Ho tenuto un passo rapido e constante fin dai primi giri e durante il turno iniziale ho stabilito un buon feeling con la moto.  Purtroppo nelle FP2 abbiamo avuto un piccolo inconveniente tecnico durante la prima parte della sessione, che mi ha costretto a rientrare nel box. Una volta sistemato, siamo immediatamente tornati veloci, anche se non sono riuscito a concludere il mio giro migliore che avrebbe permesso di posizionarci ancora più in alto in classifica. Se continueremo sulla scia del percorso iniziato oggi, sono certo che domani potremo compiere un’ottima prestazione nelle qualifiche. Ringrazio il team per il grande lavoro svolto e non vedo l’ora di scendere di nuovo in pista domani mattina.”


Luca Marini –  21° (1:45.138)
"Effettivamente oggi non è stato l’inizio che mi sarei aspettavo. Durante le FP1 ho faticato parecchio nel trovare il giusto feeling con la moto, in più il vento non è stato di aiuto. Tuttavia, dopo aver analizzato i dati abbiamo apportato alcune modifiche che ci hanno permesso di migliorare le nostre prestazioni durante il secondo turno. Quando abbiamo messo una gomma nuova alla fine della sessione, non è stato facile abbassare il tempo sul giro veloce. In ogni caso, ci sono anche degli aspetti positivi della giornata di oggi, infatti posso dire di essermi sentito decisamente meglio in sella nelle FP2 durante le quali siamo stati in grado di ridurre il gap dai primi. Domani continueremo a lavorare in questa direzione e sono certo che saremo pronti per un ottimo risultato in qualifica.”


Giovanni Cuzari - Team Owner
“Vedere la magnifica prestazione di Lorenzo sin dalle FP1 di questa mattina è stata per me una grande soddisfazione e un’ulteriore riprova dell’ottima preparazione della squadra. Ovviamente siamo solo all’inizio del week end e sappiamo bene che c’è ancora tanto lavoro da fare per arrivare competitivi in gara. Luca stamattina ha cominciato il primo turno un po’ in salita, ma sono certo che l’esperienza dei suoi tecnici gli permetterà senz’altro di recuperare posizioni importanti già nella giornata di domani. Durante le FP2 ha mostrato progressi immediati, migliorando il suo tempo di quasi un secondo e mezzo, per questo sono convinto che stiamo andando nella giusta direzione. Vorrei infine rivolgere un ringraziamento speciale ai ragazzi di SC Project, nostro sponsor tecnico, per il fantastico lavoro che stanno svolgendo in modo costante per permettere ai nostri piloti di essere sempre più competitive.”