The second race of the 2017 Moto2 World Championship got underway in dry weather today in Argentina, after the changing conditions have played an important role for the Forward Racing Team duo of Lorenzo Baldassarri and Luca Marini during yesterday’s practice sessions at Termas de Rio Hondo.
 
Baldassarri got off a good start from the fourth row of the grid to find himself in seventh place at the end of the first lap. While progressing further the 20-year old made up an additional three positions and showed great determination to eventually pass the chequered flag just missing out on a podium finish. Today’s result sees Baldassarri leaving the South American venue in fourth place in the championship standings.
 
His teammate, Luca Marini, who is just in his second year on world championship level, kicked off the race in a decent manner and settled in a huge group between fifth and 15th position. With an immense effort, the 19-year old was able to fight all his way to the line, just missing out on a Top 5 finish by less than two seconds. Thanks to his resolute performance, Marini scores crucial championship points in order place himself in seventh overall.
 
The third round of the season is set to kick off in Austin, Texas in just ten days’ time.


Lorenzo Baldassarri – 4th (+15.577)
“Honestly, I’m happy, because we did a really good job this weekend inside our Forward Racing Team garage and took home very important points. Most of the time we’ve been on top of the time sheets and were competitive. During the race itself, I started very well and tried to stay with the leading group, yet at a certain point I commenced to struggle with my rear tyre, mainly at the exit of the longer corners. Therefore, in the end, I had to lower my rhythm, because I was afraid to not be able to finish the race. Anyway, I brought home this fourth position, which is a strong way to end up our Argentinean week. Now we are looking forward to the next round in Texas and I’m sure we will be even more competitive there, thanks to our continuous improvements.”


Luca Marini – 12th (+26.456)
“Altogether, I’m quite satisfied about today’s result, because we finished another decent race, gathered even more experience and improved in general. Anyway, it was not too easy to bring home these important points, as my feeling with the bike wasn’t as good as in Qatar two weeks ago. Now we have the opportunity to analyze the data we collected today in order to find possible modifications to try if a similar situation happens again in the future. The next round of the season will be Austin, a track that I didn’t enjoy too much riding on last year, but we’ll do our best, working hard from the word go and stay focused.”


Giovanni Cuzari – Team Owner
“Fourth and seventh place in the Championship standings is a clear proof, that the work and perseverance are paying off and producing excellent results. Today's race was a tricky one for our riders, who have shown determination and the strong desire to always be competitive. Congratulations to Lorenzo for his good fourth position and to Luca, who showed his constant improvements with a twelfth-place finish. We know that there is still a lot of progress to be made, plus we will definitely continue to work on our top speed to facilitate the riders to overtake easier. For the rest, I can say, that I’m really thrilled, plus again the team did a great job over the entire weekend. I want to thank our sponsors for the precious help, plus the VR46 Riders Academy, who oversees the preparation of our guys in order to always arrive at the races in top form.”


Baldassarri segna un buon quarto posto, Marini guadagna punti importanti


Ha avuto luogo oggi la seconda tappa di stagione del Campionato del Mondo Moto2 su un circuito asciutto, dove le condizioni metereologiche variabili hanno giocato un ruolo importante per l’accoppiata Baldassarri Marini del Forward Racing Team ieri durante le sessioni di prove sul circuito di Termas de Rio Hondo.
 
Baldassarri, dopo un’ottima partenza dalla quarta fila della griglia, ha segnalato una settima posizione al termine del primo giro per poi ulteriormente progredire. Infatti, durante il corso della gara il ventenne marchigiano è riuscito a guadagnare altre tre posizioni mostrando una costante determinazione e passando la bandiera a scacchi appena fuori dal podio. Il risultato della giornata odierna vede Baldassarri posizionarsi al quarto posto nella classifica attuale di Campionato.
 
Allo stesso tempo, l’altro alfiere del Forward Racing Team, Luca Marini, al suo secondo anno all’interno del Campionato del Mondo, ha dato il via alla gara in modo discreto stabilendosi nel gruppo di inseguitori comprendente i piloti dalla quinta alla quindicesima posizione. Con grande impegno e fermezza, il diciannovenne è stato in grado di destreggiarsi per l’intero tempo della gara concludendo la sua lotta a meno di due secondi della Top 5. Marini, che ha guadagnato oggi punti importanti per la classifica del Campionato, si colloca momentaneamente in settima posizione.
 
Il terzo round del calendario di stagione si terrà tra soli dieci giorni ad Austin, in Texas.


Lorenzo Baldassarri – 4° (+15.577)
“Sinceramente posso dire di essere soddisfatto perché durante questo gran premio abbiamo fatto un ottimo lavoro all’interno del box e oggi portiamo a casa punti importanti. Voglio ringraziare la squadra per il lavoro svolto durante questo week end, siamo stati costanti e sempre competitivi. Purtroppo le qualifiche di ieri ci hanno penalizzato, ma oggi sono partito davvero bene. Pensavo di riuscire a posizionarmi tra i primi, ero infatti molto deciso, poi però purtroppo ho avuto qualche difficolta con la gomma posteriore, soprattutto nell’uscita dai curvoni: quando ho mollato, verso la fine, ho sentito un grosso drop della gomma e temevo anche di non poter terminare la gara. Per questo motivo ho pensato che forse era meglio evitare di spingere troppo e portare a casa il quarto posto. Adesso il nostro focus va verso la prossima gara e sono certo saremo ancora più competitivi grazie ai nostri progressi continui.”


Luca Marini – 12° (+26.456)
“Siamo tutto sommato soddisfatti per i punti che portiamo a casa oggi, in più sono contento perché la mia esperienza aumenta ad ogni gara e questo è molto importante. In ogni caso non è stato facile guadagnarci i nostri punti nella giornata odierna perché il mio feeling con la moto non era al top come lo è stato due settimane fa in Qatar. Dopo questa giornata avremo modo di analizzare tutti i dati per individuare delle possibili modifiche da apportare, nel caso in cui si ripresenterà una situazione simile in futuro. La prossima tappa del Campionato sarà ad Austin, una pista che l’anno scorso non ho sentito particolarmente nelle mie corde, non è infatti tra i miei circuiti preferiti, ma in ogni caso daremo sicuramente il massimo, lavorando bene e rimanendo concentrati.”


Giovanni Cuzari - Team Owner
“Un quarto ed un settimo posto nella classifica di Campionato sono la dimostrazione che il lavoro e la perseveranza stanno pagando e producendo ottimi risultati. La gara di oggi è stata impegnativa per i ragazzi, i quali però hanno dimostrato grinta e voglia di esserci sempre. Complimenti a Lorenzo per la quarta posizione e a Luca che con il dodicesimo posto di oggi ha dimostrato i suoi miglioramenti costanti. Sappiamo bene che ci sono ancora molti progressi da fare; dovremmo sicuramente continuare a lavorare sulla velocità di punta per riuscire a facilitare i piloti soprattutto nelle manovre di sorpasso. Per il resto posso confermare di essere davvero entusiasta, la squadra ha fatto un grande lavoro anche oggi. Ringrazio gli sponsor che ci affiancano e la VR46 Riders Academy che monitora costantemente la preparazione dei ragazzi al fine di farli arrivare al momento gara sempre al top.”