With the fifth round of the 2017 Moto2 World Championship season around the corner Forward Racing Team’s Luca Marini and Lorenzo Baldassarri are prepared for another magnificent European classic this upcoming weekend. 

Marini, who did an outstanding job last time out in Jerez de la Frontera with a fantastic fifth place finish, arrives at the Bugatti Grand Prix Race Circuit with high hopes to be able to continue his growing process. The young Italian, who is just in his second season in the World Championship scene, showed a great development with consecutive Top 10 results and an immense consistency until now, which sees him currently occupy the seventh spot of the overall standings.

Meanwhile Baldassarri delivered a fourth position in Argentina as his best result to date this season. After having fought through the entire Moto2 field last time out in Spain, he was able to secure five important points on his championship tally. Now the 20-year old can’t wait to arrive at the 4.815-kilometer track in France and wants to display his masterclass again.
 
As usual in Europe the French GP kicks off with the first free practice at 10.55 local time on Friday morning.


Luca Marini
“Le Mans is a track, that I like, because I was fast there last year and I felt strong. This season the asphalt is new and we’ll also get a new tyre composite, which maybe also changes the feeling on the bike and slow all of us down a bit. Anyway, I’m convinced that we can do another great job. It will be important to stay focused and to be fast from the first minute of practice on. In addition, we have to keep our goal in mind, which is bringing home even more great results like the four races before, plus retain the consistency we’ve already shown this year.”


Lorenzo Baldassarri
“After a tricky weekend in Jerez we already can’t wait for this next round. I’m convinced we can do even better in Le Mans, after I was fast there last year already. I really like the French track an I’m fill of confidence. For this year, they resurfaced the track and we’ll get another compound of tyres, so I’m curious to see how everything will work out. In general, it’s a great idea, as the old asphalt was very bumpy. I’m looking forward to it. The layout there exists of many hard-braking points, therefore you have to be very strong on the brake and fast at the exit of the corners. As always, we’ll give our best.”


Giovanni Cuzari – Team Owner
“We’re facing another fantastic European classic and the whole Forward Racing Team can’t wait to get the weekend started in Le Mans. After the truly pleasant results last time out in Jerez, I’m feeling more confident than ever that we’ll be able to carry on this way. Luca keeps surprising everyone with his strong performances shown in the first four rounds this year and he’s even able to always go one better. Last time out in Spain, Lorenzo struggled a bit, but I’m sure that together with his experienced crew he’ll soon find answers to his questions. Thanks to our fantastic team and our dear supporters, we anticipate this weekend full of excitement and hopefully an excellent outcome.”


Il Forward Racing Team pronto per la sfida sul nuovo asfalto francese


Il quinto appuntamento del Campionato del Mondo Moto2 è alle porte e i due giovani talenti del Forward Racing Team, Luca Marini e Lorenzo Baldassarri, sono pronti per un altro emozionante week end sul circuito Bugatti di Le Mans, in Francia.
 
Marini, dopo l’incredibile prestazione condotta durante l’ultimo di GP di Jerez de la Frontera, terminatosi con un’ottima quinta posizione, arriverà presso il circuito francese con grandi attese, nell’ottica di incrementare ulteriormente i suoi progressi. Il giovane pesarese, al suo secondo anno nel Campionato del Mondo, ha mostrato un notevole miglioramento, classificandosi regolarmente nella Top 10 e mostrando grande determinazione, è infatti riuscito a conquistare la settima posizione nella classifica generale.
 
Nel frattempo Baldassarri ha condotto la sua battaglia sul circuito andaluso portando a casa cinque punti importanti, dopo la magnifica quarta posizione del GP dell’Argentina, che ad oggi indica il suo miglior risultato di stagione. Il ventenne ora non vede l’ora di scendere sui 4.815m del circuito francese per riconfermare nuovamente la sua classe in pista.
 
Come da consuetudine in Europa, anche il GP di Francia da appuntamento al pubblico venerdì con la prima sessione di prove libere alle ore 10.55.


Luca Marini
“Il tracciato di Le Mans mi piace molto, ricordo anche che l’anno scorso ero andato forte. Ci sono buoni propositi per fare bene anche questa settimana e l’obiettivo è sempre quello di dare il massimo. So che per questa stagione è stato cambiato l’asfalto del circuito e cambieranno anche le gomme, quindi siamo tutti curiosi di vedere come andrà. Noi continueremo in ogni caso con la squadra a lavorare nella direzione di ottenere buoni risultati, come è stato finora in queste prime quattro gare di Campionato e cercando di migliorare sempre più.”


Lorenzo Baldassarri
“Torniamo a casa dal weekend di Jerez con l’obiettivo di dare una svolta e proseguire il Campionato in maniera competitiva. Le Mans è un circuito che mi piace, dove l’anno scorso siamo riusciti ad essere molto veloci. La pista è assai dinamica e prevede molti stop and go, è un tracciato molto tecnico, con staccate forti e ripartenze che rendono il giro sempre divertente. Quest’anno troveremo alcuni cambiamenti, tra cui l’asfalto nuovo, ma sarà una buona cosa perché l’anno scorso ricordo molte buche. Questo week end arriviamo con una buona predisposizione, abbiamo voltato pagina e faremo sicuramente del nostro meglio.”


Giovanni Cuzari - Team Owner
“Il prossimo fine settimana affronteremo un altro classico del Motomondiale, e l’intero team non vede l’ora dell’inizio del week end di gara presso il circuito di Le Mans. Dopo le piacevoli prestazioni a Jerez, mi sento molto fiducioso e sono certo che continueremo in questa direzione. Luca ha sorpreso tutti con gli incredibili piazzamenti ottenuti nei primi quattro round di stagione e so che saprà fare ancora meglio. Durante lo scorso GP in Spagna Lorenzo ha invece faticato un pochino, ma sono sicuro che grazie all’esperienza della sua squadra tornerà a farci vedere la sua competitività in pista. Ringrazio il mio fantastico team e tutti coloro che ci supportano sempre, siamo impazienti per l‘arrivo del week end sperando anche in un ottimo risultato.”