This weekend the Forward Racing Team celebrates the first of two home races at the marvellous Mugello circuit, where Lorenzo Baldassarri and Luca Marini had a decent start on Friday. However, the 5.245-kilometer-long track surrounded by the beautiful Tuscan landscape has a special meaning for both riders, as well as the team for its extraordinary layout, plus the passionate fans on site.
 
Baldassarri commenced the day with a strong pace, lapping 17 times on one of his favorite circuits of the Moto2 World Championship calendar to complete FP1 in ninth position. In the second session, the 20-year old was able to improve his lap time further by nearly half a second to end the day inside the top 10.
 
On the other side of the Forward Racing garage, Marini was gritting his teeth in the first practice this morning, which he concluded in 16th, just 1.3 seconds off the top. Yet, his session was unfortunately cut short by a crash towards the end of FP1. Nevertheless, the promising Italian was back in action during this afternoon’s practice to finish just 0.038 seconds behind his team mate.
 
The second day of the popular Italian GP is set to get underway at 10:55 local time on Saturday with the third and last free practice, before the qualifying at 15:05 decides about the starting positions for the Moto2 field. Before the Forward Racing Team is already going to unveil their special Italian livery this evening to show their national affiliation.


Lorenzo Baldassarri – 10th (1’53.033)
“This first day we worked really well. We tried to continue our way from the test last week in Misano. My overall feeling was good, while we were checking my rhythm for the race, especially in these hot weather conditions. Towards the end of FP2 we put in a new tyre to find out how it was working, but in general we concentrated on the race distance. The bike felt quite comfortable, but we still have to concentrate on some details and prepare the qualifying during the third session tomorrow morning, but I’m confident that we can deliver a strong performance.”


Luca Marini – 11th (1’53.071)
“To be honest, today went reasonable well. Overall, my feeling with the bike is very good and also on this track I feel like at home. I really like Mugello, it’s a fantastic place. We don’t have any difficulties at all, apart from my physical condition. It’s a pity, because I have quite some pain in my shoulder from the crash in Le Mans. I hope that we can find another solution tomorrow together with the fantastic staff of the clinica mobile. I think, that we can do a good qualifying and a great race.”


Inizio promettente per Baldassarri e Marini al via del Gran Premio di casa


Questo fine settimana il Forward Racing Team celebrerà il primo dei due Gran Premi di casa presso il meraviglioso Autodromo del Mugello dove Lorenzo Baldassarri e Luca Marini hanno dato il via ai primi turni di prove libere con buona prestazione e grande entusiasmo.
I 5.245 m del tracciato, circondati dal bellissimo paesaggio toscano, hanno un significato speciale per entrambi i giovani talenti marchiati Forward, ma anche per la squadra, non solo per la particolarità del tracciato, ma anche per la passione dei tifosi che lo popolano durante il week end. 
 
Baldassarri ha iniziato la sua giornata con un buon ritmo, registrando 17 giri su uno dei suoi circuiti preferiti inclusi nel calendario del Campionato del Mondo Moto2, terminando le FP1 in nona posizione. Durante il secondo turno invece il ventenne è stato abile nell’abbassare il suo miglior tempo di quasi mezzo secondo e concludendo la sua giornata all’interno della Top10.
 
Dall’altro lato del box di Forward Racing, Marini ha dovuto stringere i denti durante la prima sessione del mattino, conclusesi con una sedicesima posizione, a soli 1.3 secondi dalla testa della classifica. Il turno però, per Marini è stato interrotto precocemente da una caduta prima della fine delle FP1. In ogni caso, il promettente giovane pesarese è tornato nuovamente in azione durante la sessione pomeridiano, finita a soli 00.38 secondi dal suo compagno di squadra.
 
Il secondo giorno del popolarissimo Gran Premio italiano avrà luogo domani alle ore 10.55 con la terza ed ultima sessione di prove libere prima delle importantissime e decisive qualifiche del pomeriggio, programmate per le 15.05, che stabiliranno l’ordine di partenza di domenica. Ma prima il Forward Racing Team, questa sera, svelerà la livrea speciale, per mostrare l’importanza di questa gara e il grande legame che il team ha con la propria patria.


Lorenzo Baldassarri – 10° (1:53.033)
“In questa prima giornata abbiamo lavorato veramente bene. Il mio feeling con la moto è molto buono e penso che la posizione conquistata oggi in classifica non sia veritiera perché, sia durante le FP1 che le FP2 ci siamo concentrati particolarmente sugli aggiustamenti piuttosto che sulla velocità. Stiamo seguendo la linea del lavoro iniziato durante i test di Misano e ci stiamo focalizzando soprattutto sull’anteriore e sul passo gara. Con temperature alte come quelle di oggi dovremmo verificare se la gomma morbida andrà bene anche per domenica. L’obiettivo di domani sarà quello di concentrarci sul giro veloce per arrivare al meglio alle qualifiche di domain.”


Luca Marini – 11° (1:53.071)
“Sono soddisfatto della giornata di oggi, il feeling con la moto è molto buono e anche la pista mi piace davvero tanto. Dopo la caduta di Le Mans mi fa ancora un po’ male la spalla, ma nonostante questo oggi, sia durante il primo che il secondo turno di prove libere, siamo riusciti a fare tutte le modifiche necessarie per il setup di domani. In vista delle qualifiche l’unico ostacolo di oggi è stata appunto la mia spalla, per il resto mi sento veramente forte. Domani con i ragazzi della Clinica Mobile troveremo la soluzione affinché domenica in gara sarò di nuovo al meglio della forma fisica.”