The Forward Racing Team is all set to enter the ninth round of the 2017 Moto2 World Championship, which is yet to celebrate this weekend in front of hundred thousands of enthusiastic German fans at the Sachsenring.
 
Luca Marini, who was very unfortunate last weekend in the Netherlands as he was taken out by another rider, can’t wait to get going. After working hard on his bruised shoulder, he now starts to feel better day by day and targets to arrive close to the frontrunners at the demanding 3.671 kilometer circuit, which provides ten left and just three right corners along its layout.
 
For the final race before the summer break the Swiss-based squad arrives in a different formation, as Lorenzo Baldassarri is not able to participate after his heavy crash in Assen, where he sustained a brain concussion, plus a fracture of his right ankle. This Tuesday the 19-year old successfully underwent surgery on the broken medial malleolus at the “Infermi” Hospital in Rimini and will start his rehabilitation soon.
 
Therefore, Federico Fuligni is set to take over the place of Baldassarri for this weekend. The young Italian, who usually competes dressing the Forward Racing Junior Team colours in the FIM CEV Moto2 European Championship, already took part as a wildcard in the World Championship rounds in Italy and Catalunya and will now be able to collect precious experiences at this special the German track, which he has never ridden at.
 
For Marini and Fuligni the weekend commences on Friday morning with the first free practice at 11:05 local time.


Luca Marini
„The German GP is a very important race, because it’s the last round of the first part of the championship, so everyone wants to score a good result in order to start the holidays relaxed and with a positive frame of mind. Yet, I did not have a very positive month, but this only means that I have to work even harder at the Sachsenring, because I want to get back close to the top. It’s a tricky track, as there are many left corners, which is not really positive for my shoulder, but I’m convinced we can do a strong showing.”


Federico Fuligni
“I’m excited about this opportunity and I’m also full of respect, as I have never been at this track before. To prepare myself I obviously watched some videos and took a closer look at the track map, but I believe the most important thing to do, will be to walk around the circuit together with Lorenzo’s crew before the action starts. I am convinced I can use their experience to make the most out of this opportunity. For sure, it won’t be easy, especially as the Sachsenring has a quite particular layout, but I’m full of confidence to show a string performance for Lorenzo, who I want to wish all the best for his recovery.”


Marini impaziente di tornare in pista - Fuligni debutta al Sachsenring


Il Forward Racing Team è pronto per affrontare il nono appuntamento stagionale del Campionato del Mondo Moto2, che si svolgerà questo fine settimana davanti a centinaia di appassionati, sullo storico circuito del Sachsenring.
 
Marini non vede l’ora di tornare in pista dopo lo sfortunato weekend trascorso in Olanda finito prematuramente a causa di un contatto con un altro pilota. Grazie al programma di riabilitazione alla spalla infortunata, il giovane pesarese si è avvicinato alla forma ottimale e si è posto l’obiettivo di tornare a correre nuovamente tra i più veloci sugli impegnativi 3.671m del tracciato tedesco, che nel suo complesso prevede dieci curve a sinistra e solo tre a destra.
 
In vista dell’ultimo Gran Premio prima della pausa estiva il team si presenta in Germania con una diversa formazione, Lorenzo Baldassarri non sarà in grado di gareggiare dopo il forte impatto subito durante la caduta ad Assen, dove ha riportato un trauma cranico e la frattura della caviglia destra. Martedì il giovane numero 7 si è sottoposto ad un intervento chirurgico, conclusosi con successo, per la riduzione della frattura del malleolo mediale presso l’Ospedale “Infermi” di Rimini. A breve inizierà la riabilitazione.
 
Per questo appuntamento tedesco sarà Federico Fuligni a prendere il posto di Baldassarri. Il giovane italiano, impegnato solitamente nel Campionato Europeo FIM CEV Moto2 con i colori del Forward Racing Junior Team, ha già partecipato come wildcard nel Campionato del Mondo nel Gran Premio d’Italia e quello di Catalonia, ed è ora impaziente ed entusiasta di raccogliere ulteriore esperienza sul questo circuito per lui sconosciuto.
 
Per Marini e Fuligni il week end di gara prenderà il via venerdì mattina con la prima sessione di prove libere alle ore 11.05.


Luca Marini
“Il Gran Premio di Germania è una gara importante, perché è l’ultimo appuntamento prima della pausa estiva, quindi tutti vogliono conquistare un buon risultato per andare in vacanza rilassati e carichi per la parte successiva del campionato.  L’ultimo mese non è stato dei migliori per me, ma questo significa solo che dovrò lavorare ancora di più al Sachsenring, perché voglio tornare vicino alle prime posizioni. Il tracciato è impegnativo, anche perché ci sono numerose curve a sinistra e questo non è positivo per la mia spalla, ma in ogni caso sono convinto che potremo fare bene.”


Federico Fuligni
“Sono davvero felice e allo stesso tempo ansioso di avere questa opportunità perché non ho mai corso su questo tracciato. Per prepararmi al meglio ho visto molti video e ho dato uno sguardo più ravvicinato alla mappa del tracciato, ma so che la cosa più utile sarà camminare lungo la pista nella giornata di giovedì insieme alla squadra di Lorenzo. Sono convinto di poter usufruire della loro esperienza per sfruttare al massimo questa opportunità. Sicuramente non sarà facile, soprattutto perché il layout del Sachsenring è complesso, ma allo stesso tempo sono fiducioso di poter fare una buona prestazione per Lorenzo, a cui voglio augurare il meglio e una pronta guarigione.”