The second day of the Forward Racing Team’s home Grand Prix in Mugello got underway in bright sunshine and surrounded by an incredible crowd, which cheered for Luca Marini and Lorenzo Baldassarri. While Marini secured a second consecutive second row start, Baldassarri was able to post the eighth fastest time in qualifying today.
 
The determined 19-year old Marini showed a fantastic performance during the final stages of the 45 minutes lasting session this afternoon, after having already demonstrated his stunning pace in FP3. Still suffering from bruises after his crash last time out in Le Mans, Marini grit his teeth to fly to an excellent sixth position in order to start the Italian Grand Prix from the second row of the grid.
 
Baldassarri, who used the free practices to concentrate on his race pace, switched to set his sights on a single fast lap in qualifying. Although he ran into traffic towards the end of the session, his 13th of 18 laps was fast enough to secure a third row start, only 0.748 seconds from the front. Thanks to his hard work at the beginning of this weekend, the 20-year old feels well prepared and is confident for Sunday.
 
The very much anticipated home race for the two Italians and their Forward Racing Team will commence tomorrow at 12.20 local time with a demanding distance of 21 laps around the 5.245-kilometer Tuscan circuit.


Luca Marini – 6th (1’52.292)
“We have to be happy with today’s final result, even if I have a bitter taste in my mouth. It was a strange qualifying, because the first tyre had a very unusal behaviour and didn't perform well. Therefore, I'm convinced that without that inconvenience I could have done even better. However, overall my bike is good, I like the track and my physical condition was ok for some fast laps. Now I want to recover my shoulder, continue the treatment in the clinica mobile and work hard for tomorrow. I think I can do a good race, for which I definitely need a decent start.”


Lorenzo Baldassarri – 8th (1’52.427)
“Tomorrow I will kick off the race from P8, which is a solid position, but in all honesty, I was aiming for something slightly better. Today I was able to improve step by step and I got back my feeling with the front. My team did a very good job and during tomorrow's warm up we will continue in this direction. During my last exit the feeling was very good on the first lap, but I closed the gap to a rider in front of me, who was quite slow, so I couldn’t lower my lap time again. Anyway, I’m very confident for the race and I am also sure that the special colors will be helpful tomorrow.”


Giovanni Cuzari – Team Owner
“I have to say that I'm really satisfied with the performance of our two guys, who did a great job together with their teams. I am very happy, especially for Luca, who, despite the pain in his shoulder, managed to show how much he has improved over the past twelve months. Lorenzo focused on his race setup during all the free practices, but in the all-important moment he was able to mark a fast lap time. I am convinced, we are in a strong position for the tomorrow's race, which will be definitely long and very physical considering the weather conditions. But the amazing crowd, together with our tricolor livery, will surely give Lorenzo and Luca the perfect motivation to put on a great show.”


Marini e Baldassarri pronti per il via del GP di casa sul circuito toscano


Si è concluso il secondo giorno del Gran Premio di casa per il Forward Racing Team sotto un sole splendente e in compagnia della folla di tifosi che ha accolto i giovani Luca Marini e Lorenzo Baldassarri con grande entusiasmo. Mentre Marini è stato abilissimo nell’aggiudicarsi per la seconda volta consecutiva la partenza dalla seconda fila della griglia, Baldassarri ha invece registrato l’ottavo tempo più veloce nella qualifica di oggi.
 
L’impavido Marini, dopo aver dimostrato il suo incredibile ritmo nelle FP3 del mattino, ha esibito una fantastica performance negli ultimi decisivi minuti di qualifica. Nella sessione cronometrata, infatti, il talentuoso numero 10, ha stretto i denti, e, nonostante il persistente dolore alla spalla causatogli dall’incidente a Le Mans, si è guadagnato un’eccellente sesto posto. Il giovane pesarese partirà domani dalla seconda fila della griglia di partenza in questo primo Gran Premio di casa.
 
Baldassarri, ha sfruttato le tre sessioni di prove libere per concentrarsi sul suo ritmo di gara, prima di focalizzarsi su un singolo giro veloce in qualifica. Verso la fine della sessione, il giovane marchigiano ha incontrato dei piloti in traiettoria che gli hanno impedito di migliorare la sua prestazione. Il suo tredicesimo giro si è concluso a soli 0.784 millesimi di secondo dalla testa, che gli assicura la partenza dalla terza fila della griglia domani. Grazie all’impegno e al duro lavoro, il ventenne è ora preparato e fiducioso in vista della sfida di domani.
 
L’attesissimo Gran Premio di casa accoglierà domani alle ore 12.20 i giovani talenti del Forward Racing Team, che sono pronti ed entusiasti per 21 giri di gara sull’asfalto toscano che si snodano attorno ai soleggiati 5.245m dell’Autodromo Internazionale del Mugello.


Luca Marini – 6° (1:52.292)
“Partire dalla seconda fila durante la gara di casa è sicuramente un fattore positivo, anche se ho l’amaro in bocca per come è andata la sessione di qualifiche. Il primo treno di gomme aveva un comportamento insolito e poco performante, un vero peccato perché con il motore fresco avrei sicuramente potuto fare un tempo migliore. Nonostante questo inconveniente, abbiamo mantenuto la calma e nell’ultima uscita, con uno pneumatico diverso sono riuscito a segnare il mio giro veloce. Mi trovo davvero molto bene con la moto e ho tanta fiducia nel nostro setup. L’obiettivo di domani sarà quello di dare il massimo, anche con l’aiuto della Clinica Mobile, grazie alla quale già oggi ho sentito buoni miglioramenti. Ventuno giri sono lungi, ma la pista mi piace tantissimo e il Gran Premio di casa da sempre quella carica in più che rende tutto più entusiasmante.”


Lorenzo Baldassarri – 8° (1:52.427)
“Una terza fila in Moto2 è un discreto risultato, anche se non è quello a cui puntavo. Complessivamente insieme alla squadra abbiamo fatto un buon lavoro con la moto e il feeling sta migliorando sempre più. C’è ancora qualche dettaglio da migliorare ulteriormente e per questo durante il Warm Up proveremo altri aggiustamenti, sperando poi che la nuova livrea ci porti anche fortuna in vista della gara! In ogni caso sono fiducioso e carico di salire in sella domani difronte a tutti i nostri fantastici ospiti e tifosi.”


Giovanni Cuzari - Team Owner
“Sono davvero soddisfatto delle prestazioni dei nostri due ragazzi. Oggi hanno fatto un ottimo lavoro insieme alle proprie squadre. Sono molto felice soprattutto per Luca, che, nonostante il male alla spalla è riuscito ancora una volta a darci riprova di quanto sia migliorato negli ultimi 12 mesi. Lorenzo, invece, si è concentrato sul setup di gara durante tutti i turni di prove libere, ma nel momento importante è stato capace di dimostrare di che stoffa è fatto, segnando un buon tempo. Siamo preparati per la gara di domani, senz’altro lunga e fisicamente impegnativa, soprattutto con queste condizioni climatiche., ma sono sicuro che, gli innumerevoli tifosi, insieme alla nostra livrea tricolore, daranno la giusta carica sia a Lorenzo che a Luca per fare del loro meglio.”