Today the Forward Racing Team had to start the German Grand Prix with Federico Fuligni as their sole rider on the grid.
 
The Italian, who usually competes in the FIM CEV Moto2 European Championship with the Forward Racing Junior Team, was called as a replacement for injured Lorenzo Baldassarri. Fuligni had to face the tricky Sachsenring circuit for the first time and showed a decent performance starting from 29th on the grid to complete the race in 24th position. The 22-year old improved day by day with the help of Baldassarri's very experienced crew and was able to collect many precious information for the remainder of his season.
 
On the other side of the Forward Racing Team’s garage, Luca Marini was forced to retire from the ninth round of the 2017 Moto2 World Championship, as he still suffers a lot of pain in his left shoulder after a crash during the GP in Le Mans. This deficit was furthermore emphasized by the unique layout of the circuit with counts ten left corners. Therefore, the 19-year old will now head back to Italy for additional treatments in order to be back at 100% for the tenth event of the season, which takes place at the beginning of August in Czech Republic.
 
Meanwhile Baldassarri, who underwent surgery on his broken right ankle on Tuesday this week, had to watch the race from home, but is soon about to start his rehabilitation to rejoin the team after the summer break in Brno.


Federico Fuligni - 24th
“Overall, this weekend has been a truly interesting one. At the beginning of the race, I was in a group with some other riders, but when I tried to make a step and pushed harder to lower my lap time, I wasn’t able to, because I had a small issue with the front. I couldn’t turn the bike really well, as sometimes the front closed, so I told myself not to take any unnecessary risks, as the main thing was not to crash out. After the race together with the crew, we analyzed, what I could have done better in order to improve my time. I’m very happy about this occasion. Many thanks to the entire team, Lorenzo’s crew and thanks to Giovanni. I believe this experience here will help me for my work in the CEV next weekend in Valencia. In addition, I obviously want to send my best wishes again to Lorenzo, I hope that he and Luca will be back at 100 percent soon.”


Giovanni Cuzari - Team Owner
“If we sum up this first part of the Championship, I have mixed feelings about our Forward Racing Team. Certainly, the positive aspects are numerous, and I think of the tremendous growth that Luca has demonstrated every time we saw him on track in normal conditions, plus Lorenzo, who proved with his fourth place in Argentina and the fifth at Barcelona, that his level of competitiveness is really high. These facts make us look ahead with a positive frame of mind towards the second part of the season. However, at the same time, we have also been unlucky in several occasions, one example is the terrible accident in Assen, which has prevented Lorenzo from being here with us today. As for Luca, the injury sustained at Le Mans has affected the last four races a lot, and this did not allow our rider to fully demonstrate his potential. We hope that this break will allow us to return on the track with two competitive and resolute riders, ready to outline the real value of the Forward Racing Team in 2017. Regarding this Grand Prix here at the Sachsenring, Federico has done a decent job, he was adapting to a different motorcycle than the one he is usually riding in the CEV, plus with these uncertain and contrasting weather conditions he surely did not have an easy task today. He has collected a wealth of new experiences and skills that we believe can benefit him during the next CEV races, where we hope he can demonstrate his value. Finally, I want take this opportunity to wish everybody a good holiday, we will be back stronger in Brno."


Il Forward Racing Team pronto per la meritata pausa estiva

 

 


Oggi il Forward Racing Team ha partecipato al Gran Premio di Germania schierando in griglia di partenza Federico Fuligni come unico portacolori della squadra. 
 
Il giovane bolognese, che solitamente compete nel Campionato Europeo FIM CEV Moto2 con il Forward Racing Junior Team, è stato convocato come sostituto dell’infortunato Lorenzo Baldassarri. Fuligni, Fuligni, che ha dovuto prendere per la prima volta le misure del complesso circuito tedesco, ha portato a termine una discreta prestazione, iniziata dalla ventinovesima casella della griglia e conclusasi con una ventiquattresima piazza. Il ventiduenne si è migliorato giorno dopo giorno ed è stato abile nel raccogliere preziose informazioni per la restante parte della sua stagione.
 
La Kalex di Luca Marini invece, è rimasta nel box in questa domenica tedesca, in quanto il pesarese è stato costretto a ritirarsi dal nono round di stagione del Campionato del Mondo Moto2. In seguito all’incidente di Le Mans, il giovane soffre ancora molto per il dolore alla spalla sinistra. Il deficit fisico è stato ulteriormente enfatizzato dal pretenzioso layout sassone, che presenta nel suo disegno ben 10 curve a sinistra. Pertanto, il diciannovenne rientrerà ora in Italia con l’obiettivo di sottoporsi ad ulteriori trattamenti al fine di recuperare al meglio la forma fisica per la decima tappa di Campionato, che da appuntamento ai fan di tutto il mondo il primo week end di Agosto in Repubblica Ceca.


Federico Fuligni - 24th
“Nel complesso questo fine settimana è stato molto interessante per me. All’inizio della gara ero in gruppo con altri piloti, ma nel momento in cui ho cercato di fare un ulteriore passo, spingendo di più per abbassare il mio tempo, ho riscontrato delle leggere difficoltà con l’anteriore. L’inserimento in curva non era quello che speravo e il davanti si chiudeva, quindi mi sono detto che era meglio evitare rischi inutili, anche perché la cosa più importante era non cadere. Dopo la gara abbiamo analizzato i dati con la squadra per capire meglio cosa avrei potuto fare per abbassare il mio tempo. Sono molto felice di aver avuto questa occasione e vorrei ringraziare tutto il team, la squadra di Lorenzo e anche Giovanni. Credo che questa esperienza mi aiuterà moltissimo per il mio lavoro nel CEV, che riprende già il prossimo week end a Valencia. In più ovviamente vorrei mandare i miei migliori auguri a Lorenzo, sperando che lui e Luca tornino presto in forma.”


Giovanni Cuzari - Team Owner
“Tirando le somme di questa prima parte di Campionato mi vengono in mente emozioni contrastanti vissute per il Forward Racing Team. Sicuramente gli aspetti positivi sono numerosi, e penso all’enorme crescita dimostrataci da Luca in ogni momento in cui lo abbiamo visto in pista in condizioni ottimali, e a Lorenzo, che ci ha dato prova, con il quarto posto conquistato in Argantina e il quinto a Barcellona, che il suo livello di competitività è grande. Questi elementi ci fanno ben sperare per la seconda parte di Campionato. Allo stesso tempo però siamo anche stati sfortunati in alcune occasioni, ne è un esempio l’orribile incidente ad Assen, che ha impedito a Lorenzo di essere qui con noi oggi. Per quanto riguarda Luca, l’infortunio riportato a Le Mans ha condizionato molto le ultime quattro gare, e questo non ha permesso al pilota di mostrare appieno il suo potenziale. Ci auguriamo che queste settimane di stop ci consentiranno di tornare in pista con due piloti competitivi e grintosi, pronti a far emergere il vero valore del Forward Racing Team 2017. Riguardo a questo Gran Premio qui al Sachsenring Federico ha fatto un lavoro discreto, si è adattato ad una moto diversa rispetto a quella che è abituato a guidare nel CEV, con queste condizioni metereologiche incerte e contrastanti poi, oggi non ha di certo avuto un compito facile. Ha raccolto un buon bagaglio di nuove esperienze e competenze che speriamo gli possano portare benefici nelle prossime competizioni del CEV dove ci auguriamo possa dimostrare il suo valore. Ne approfitto per augurare buone vacanze a tutti, ci vediamo in Repubblica Ceca.”