With some new insights and positive impressions after one day of testing in Spielberg following the Austrian Grand Prix, the Forward Racing Team is primed to head over to Silverstone, where the British GP is set to take place this weekend.
 
Forward Racing Team’s Luca Marini is eagerly awaiting this weekends’ meeting, as he loves to ride the 5.901-kilometer circuit, which is the longest track in the calendar of the Moto2 World Championship. The 20-year old is full of motivation to perform well after having tried a few new parts last Monday following the eleventh round of 2017. Although an unindebted flat tyre ended his last race prematurely, Marini is still well placed inside the top 10 of the overall standings and willing to further improve on his already impressive second season.
 
Meanwhile Lorenzo Baldassarri aims to turn his fortune at the Island. After being involved in the same crash as his team mate, the Italian decided to sit out the test day in order to give his body more time to recover. Despite he’s still not back at 100 percent fitness, the 20-year old showed a clear uptrend following the summer break in Brno and at the Red Bull Ring, which he wants to resume at the twelfth round of the 2017 season.
 
For the Forward Racing Team, the popular English weekend commences with the first free practice at 10.55 local time on Friday, but other than usual, the race of the intermediate category starts at 14.00 local time this Sunday, 15.00 CET.


Luca Marini_NEW.jpeg

Luca Marini
“Silverstone is a track I like a lot, especially for its fast corners. It’s wide and flowing and I think there are a few riders who don’t like this kind of layout. It goes without saying, that we have to check the weather regularly, as the British climate is not known for lots of sunshine. Anyway, we already demonstrated this year, that we can be competitive in both, wet and dry conditions, so we are primed for everything that may come. We’ll be ready and I can’t wait for Friday to sit on my bike again. I’m sure we can do well in the UK and it’s always good fun riding there.”


Lorenzo Baldassarri_NEW.jpeg

Lorenzo Baldassarri
“I’m happy that the next round is already around the corner, so we can forget about the last race, which was a real pity. Overall, I felt a lot better already in Austria, but I had an unlucky end in the first corner, where I bruised my shoulder a bit. Fortunately, I’m feeling almost ok now. I truly like Silverstone, which is a very long track, plus really nice to ride. Obviously, I have to gain back my confidence during the weekend and I hope the weather will be good from the first practice on, so I can recover step by step. I’m looking forward to start the weekend and I’ll as always give my best to push for a good result.”


Giovanni Cuzari.png

Giovanni Cuzari - Team Owner
“Silverstone is always a great place to be, the facilities there are fantastic and everything is really huge. In addition, the British fans are impressive, even if the weather shows his bad side, the people come to the track and are full of passion. Yet, this is just one reason why we can’t wait to start the weekend. On the other hand, we truly deserve some luck after misfortune hit us again in the first corner of the Austrian race. Anyway, we left Spielberg in high moods after Luca completed an interesting test day and Lukas Tulovic did his first laps on our 2017 Kalex. During the last weekend, we could also see that Lorenzo did improve and feel more confident with every session and I’m sure that he will be close to his perfect fitness soon. We’re counting the minutes for FP1 to commence and don’t worry about the weather at all, as we know we’re well prepared for all kind of conditions.”


Marini e Baldassarri pronti per l’appuntamento inglese


In seguito alla giornata di test condotta a Spielberg dopo il Gran Premio d'Austria, che ha senz'altro incrementato le buone sensazioni, il Forward Racing Team ha attraversato la Manica per dirigesti verso Silverstone, dove avrà luogo il dodicesimo fine settimana del Campionato del Mondo Moto2.
 
Luca Marini, trepidante per l'incontro del prossimo fine settimana, non vede l'ora di destreggiarsi sui 5.901m del circuito inglese, il più lungo nel calendario del Motomondiale. Il ventenne pesarese è altamente motivato e determinato nel dar prova di una buona performance dopo aver terminato, lo scorso lunedì, una giornata di test produttiva al Red Bull Ring. Nonostante uno pneumatico stallonato abbia segnato la prematura fine della sua ultima gara, Marini è ancora ben piazzato all'interno della Top10 nella classifica generale ed è voglioso di progredire ulteriormente nella sua già impressionante scalata alle prime posizioni di questa sua seconda stagione in Moto2.
 
Nel frattempo Lorenzo Baldassarri spera di ritrovare nell'imponente Isola un po' di fortuna. Dopo essere stato coinvolto nello stesso incidente del suo compagno di squadra, il giovane numero 7 ha preferito astenersi dai test austriaci per dare al suo fisico più tempo per recuperare. Nonostante Baldassarri non sia ancora tornato in forma al 100%, ha mostrato un chiaro miglioramento, in seguito alla pausa estiva, sia a Brno che a Spielberg e spera di continuare in questa direzione anche durante il Gran Premio d'Inghilterra.
 
Per il Forward Racing Team il popolarissimo e atteso week end inglese inizierà venerdì con la prima sessione di prove libere alle ore 10.55, ma a differenza del programma usuale, la gara della categoria intermedia scatterà dalla griglia di partenza del tracciato britannico domenica alle 14.00 ora locale (15:00 CET).


Luca Marini_NEW.jpeg

Luca Marini
“Il tracciato di Silverstone mi piace molto, soprattutto per le sue curve veloci. La pista è larga e la guida molto scorrevole e penso che siano pochissimi i piloti a cui non piace questo genere di impostazione. Non c’è bisogno di sottolineare il fatto che dovremo tenere il meteo costantemente monitorato, dato che il clima inglese non è certo famoso per il sole splendente. In ogni caso, come abbiamo già dimostrato quest'anno, possiamo essere competitivi con entrambe le condizioni climatiche, sia con asfalto asciutto che bagnato, saremo pronti ad affrontare qualsiasi circostanza. Sono certo che potrò fare bene perché la è sempre divertente girare."


Lorenzo Baldassarri_NEW.jpeg

Lorenzo Baldassarri
"Sono davvero felice che il prossimo GP sia dietro l'angolo, così possiamo lasciarci alle spalle l'ultima gara, finita ancor prima di iniziare. Nel complesso, durante il week end in Austria mi sentivo già meglio fisicamente, ma purtroppo a causa della caduta ho riportato una leggera contusione alla spalla. Fortunatamente ora sto di nuovo bene e pensando a Silverstone posso dire che il tracciato mi piace molto, la pista è lunga ed è divertente girare li. Ovviamente durante il week end dovrò ancora lavorare sulla fiducia in sella e spero che il tempo sia dalla nostra parte dalla prima sessione libera in poi, in tal modo potrò recuperare passo dopo passo. Non vedo l'ora dell'inizio di questo fine settimana, durante in quale darò come sempre il mio massimo per portare a casa un buon risultato."


Giovanni Cuzari.png

Giovanni Cuzari - Team Owner
"Silverstone è sempre un bel posto in cui tornare, le strutture sono ben organizzate e nel suo insieme il complesso è davvero imponente. In più, i fan inglesi sono incredibili, nonostante il tempo non si presenti spesso nel suo lato migliore, loro si recano in circuito carichi di passione ed emozione per i loro idoli, ma questa è solo una tra le tante ragioni per cui non vediamo l'ora di iniziare il nostro week end inglese. Allo stesso tempo credo che a questo punto ci meriteremmo un po' di fortuna in più dopo l'ulteriore carico di sventura, che anche durante il Gran Premio d’Austria ci ha colpito, già alla prima curva di gara. In ogni caso abbiamo lasciato Spielberg con un umore buono, visto che Luca ha concluso una giornata di test positiva e Lukas Tulovic ha completato i suoi primi giri in sella ad una delle nostre Kalex 2017. Durante il Gran Premio d'Austria abbiamo anche potuto notare i miglioramenti di Lorenzo, che ha riconquistato, sessione dopo sessione, la fiducia in se e il feeling in moto; sono sicuro che a breve tornerà in piena forma fisica. Stiamo facendo il conto alla rovescia per lo spegnimento dei semafori delle FP1 per dare il via a questo dodicesimo week end e non sarà di certo il tempo ad ostacolarci, saremo preparati ad affrontare qualsiasi condizione."