For the second day of action at the British GP Forward Racing Teams' Luca Marini and Lorenzo Baldassarri showed a fantastic form to conquer a second row start plus a seventh position, respectively ahead of the twelfth round of the 2017 Moto2 World Championship in Silverstone. After Saturday commenced with some rain over night, the asphalt dried out for the FP3 of the intermediate class, before the sun appeared around lunch time.
 
Marini and his crew worked off an extensive schedule during the free practice and finished the first three sessions only half a second behind his team mate. Yet, his writing was on the wall in qualifying as the number 10 rider delivered an impressive hunt for a fast lap time, after he put in his second tyre towards the end of the session. This impressive showing saw the 20-year old missing out by just 0.166 seconds on his first ever front row start ahead of tomorrow's British GP.
 
Likewise, Baldassarri clocked one fast lap after another in FP3 this morning to finish in a fantastic fifth spot, after riding consistent times by his own. He repeated this remarkable display in the timed session with 19 competitive laps overall and a small gap to the front. Baldassarri is set to head into the race from the front of the third row on the grid and is primed to fight again for the top positions.
 
The lights for the race of the highly competitive category will go out at 14:00 local time (15:00 CET) on Sunday. Thereby the Forward Racing Team duo has to battle their way through 18 demanding laps at the 5.902 km circuit, which is the longest track in the Grand Prix calendar.


Luca Marini_NEW.jpeg

Luca Marini - 5th (2’06.983)
“Overall, the qualifying was marvelous today and the fifth place is a good point of departure for the race. I believed I started this qualifying in a favorable position behind Bagnaia, but I was faster than him, so he slowed me down a bit. Therefore, I couldn’t fully use the potential of the first rubbery. Anyway, I knew how fast I was, so we waited until the last few minutes before we headed out again with the second tyre. I pushed a lot and did my maximum to score this result. In my opinion we can be satisfied with the lap time and also with my pace, as I endured some struggles this weekend and now our situation improved significantly. For the warm up tomorrow morning, we just want to adjust some details, but we won’t change much on the bike as I really like the feeling at the moment. I hope for a good start and some great fun to fight with the top guys tomorrow.”


Lorenzo Baldassarri_NEW.jpeg

Lorenzo Baldassarri - 7th (2’07.061)
“Principally, we had a solid qualifying session today, but I also have to admit, that I’m not completely satisfied, because of the position. I did have a great feeling on the bike, therefore I thought I’d be able to be back on the front row today, when I put in the new tyre. Unfortunately, I did a mistake on my fastest lap, where I lost some tenths of a second and with it the second row, but the times are very close again, so we shouldn’t be too worried for the race. Anyway, I’m truly delighted about my rhythm, because I felt strong also when I was slowing down a bit and starting to push again at the end of the afternoon session. I’m very happy about the fantastic work my guys did. I'm sure we can enjoy the race tomorrow.”


Giovanni Cuzari.png

Giovanni Cuzari - Team Owner
“Today the sun was back shining for us! I’m thrilled about our strong results today. Luca did very well towards the end of the qualifying to demonstrate his superb class. The front row was just over one tenth of a second away, which clearly shows that we are there. On the other hand, Lorenzo did great again, after he suffered with the pain of his ankle, he’s back close to the top, which is exactly the place where he belongs. To find him just 0.078 seconds behind Luca following these difficult moments, is truly emotional to see for me. It goes without saying, that both of them would not be there without the incredible effort of our entire crew. I want to thank all of my guys for the stunning job anytime and simultaneously of course a huge thank you to our sponsors, who always back us, no matter how hard times are. I really hope we can harvest the fruit of our hard work tomorrow.”


Performance eccellente per Marini e Baldassarri nelle qualifiche inglesi


Durante il secondo giorno d'azione del Gran Premio di Gran Bretagna, i due piloti del Forward Racing Team, Luca Marini e Lorenzo Baldassarri, hanno messo in mostra la loro fantastica forma. I due giovani talenti hanno così conquistato rispettivamente la quinta e la settima posizione in griglia, pronti per il dodicesimo appuntamento del Campionato del Mondo Moto2. In seguito ad una pioggia notturna, il sabato di Silverstone è cominciato con un asfalto asciutto per le FP3 della classe intermedia, prima che il sole facesse capolino intorno all'ora di pranzo.
 
Marini, che ha lavorato con i suoi meccanici ad un ampio programma durante questo weekend, ha chiuso le tre sessioni di prove libere appena mezzo secondo dietro al suo compagno di squadra. La sua audacia però, gli ha permesso di fare un passo avanti e nelle qualifiche il numero 10 è andato fortemente a caccia del giro veloce, dopo aver cambiato le gomme verso la fine della sessione. Questa splendida prestazione ha visto il ventenne mancare la prima fila per soli 166 millesimi e domani partirà dalla quinta casella della griglia di partenza.
 
Allo stesso tempo, Baldassarri ha registrato un giro veloce dopo l'altro nelle FP3 di questa mattina, chiudendo con un fantastico quinto posto, dopo aver girato costantemente con tempi molto competitivi. Si è ripetuto in maniera notevole anche nella sessione cronometrata con 19 giri completati e un distacco minimo dai primi. Baldassarri domani aprirà la terza fila della griglia, pronto a battagliare per le posizioni più aspirate.
 
Le luci del semaforo per la gara di questa combattuta categoria si spegneranno domani alle 14.00 ora locale (15.00 CET). Qui il duo del Forward Racing Team dovrà battagliare per 18 impegnativi giro sui 5.902m del circuito inglese, tracciato più lungo del calendario.


Luca Marini_NEW.jpeg

Luca Marini - 5° (2:06.983)
“In generale, le qualifiche oggi sono state molto buone e so che la quinta posizione è un buon punto di partenza per la gara. Pensavo di aver cominciato il turno in una posizione vantaggiosa dietro a Bagnaia, ma ero più veloce di lui perciò mi ha leggermente rallentato. Per questo non ho potuto sfruttare appieno il potenziale della prima gomma posteriore; in ogni caso sapevo quanto potevo essere veloce e quindi abbiamo aspettato fino agli ultimi minuti prima di uscire e cercare il tempo con gli pneumatici nuovi. Ho spinto tanto e fatto il massimo per ottenere questo risultato. Secondo me possiamo essere soddisfatti per il tempo sul giro veloce e anche sul mio passo, soprattutto perché ho superato alcuni inconvenienti in questo fine settimana e ora la nostra situazione è migliorata significativamente. Nel warm up di domani aggiusteremo qualche dettaglio, ma non cambieremo molto del setup perché al momento il feeling è molto buono. Per domani spero in un'ottima partenza e un po' di divertimento tra i più bravi.”


Lorenzo Baldassarri_NEW.jpeg

Lorenzo Baldassarri - 7° (2:07.061)
“Prima di tutto abbiamo chiuso una buona sessione di qualifiche oggi, ma devo anche ammettere che non sono completamente soddisfatto per la posizione. Viste le ottime sensazioni che avevo, pensavo che sarei stato in grado di tornare in prima fila, soprattutto quando ho messo le gomme nuove. Sfortunatamente nel mio giro veloce ho fatto un piccolo errore che mi è costata alcuni decimi e anche la seconda fila; tuttavia i tempi sono tutti davvero vicini perciò non dovremmo preoccuparci troppo. In ogni caso sono davvero contento del mio ritmo perché mi sentivo bene anche quando ho rallentato un po' per poi ricominciare a spingere alla fine della sessione. Sono davvero felice del fantastico lavoro che hanno fatto i ragazzi. Penso che potremmo divertirci nella gara di domani."


Giovanni Cuzari.png

Giovanni Cuzari - Team Owner
“Oggi il sole è tornato a splendere per noi! Sono davvero felice per gli ottimi risultati odierni. Luca ha fatto davvero bene nel finale delle qualifiche, dimostrando la sua classe e la sua bravura. La prima fila era a poco più di un decimo, il che dimostra chiaramente che siamo lì con i primi. Nel frattempo, Lorenzo è tornato a far bene, dopo aver sofferto per il dolore alla caviglia, si e' avvicinato nuovamente alla vetta, esattamente il posto che gli appartiene. Trovarlo a soli 78 millesimi da Luca dopo questi momenti difficili è davvero emozionante per me. Va da sé che entrambi non sarebbero lì senza l'incredibile sforzo della nostra intera squadra. Voglio ringraziare tutti i miei ragazzi per lo stupefacente lavoro che fanno sempre e contemporaneamente ringraziare anche i nostri sponsor, ovviamente, che ci supportano sempre, nonostante i tempi duri. Spero davvero che potremo cogliere i frutti del nostro duro lavoro domani.”