Forward Racing Team’s second home round commenced today at the Misano World Circuit Marco Simoncelli, whereby both Italian riders of the outfit, Lorenzo Baldassarri and Luca Marini got off a strong start with some solid practice results. While Baldassarri missed out on the top by just half a second, Marini followed closely with a narrow gap of 0.057 seconds.
 
The preparations for the thirteenth round of the 2017 Moto2 World Championship season saw a thunderstorm raging around the 4.226-kilometer circuit on Thursday, but as soon as the sun showed up on Friday morning, the asphalt dried out to provide some good conditions for FP1 and FP2.
 
Baldassarri however, initiated the day with a solid performance to finish the first session of the weekend in eighth position, less than half a second behind the first three riders. In the second training, which took place this afternoon, he lowered his lap time again, while working on his race performance. After 20 laps the 20-year old concluded the day well inside the top 10.
 
On the other hand, Marini kicked off his home GP with consistent times in the morning to conclude in twelfth position. The number 10 rider, who lives just 8 kilometers away from the famous Misano circuit, was working well to adjust his 2017 Kalex machine to the demanding track and thereby improved his personal best in FP2 by nearly half a second to wrap up Friday close to the front.
 
Saturdays’ action at the San Marino GP is set to start with FP3 at 10.55 local time, before the Forward Racing Team duo fights for the best grid position in the highly competitive field at 15.05 in the afternoon.


Lorenzo Baldassarri_NEW.jpeg

Lorenzo Baldassarri – 10th (1’38.618)
“The first day here went quite well, overall, my feeling is good. For the last run in FP2, I expected to go a bit faster, because I changed some things on the setup to improve, but it didn’t help a lot. Anyway, we are just 0.5 seconds from the top, which is a good base to further work on tomorrow. At the same time, we know exactly where we can improve, as we have to change some details on the rear of the bike. Now we are completely focused on tomorrow to get the best possible position on the starting grid for our home round.”


Luca Marini_NEW.jpeg

Luca Marini – 13th (1’38.675)
“In general, it has been a positive day. We know, that we still have some adjustments to undertake on the bike, but we will do just some small changes. Regarding last year, I improved a lot here on this track, especially the line, which makes me feel happy and confident. It will be important to work well on the bike tomorrow morning – on one hand for the race, but also for the qualifying, as the Moto2 field is incredibly close, it’s truly vital to start as far in front as possible to finally be able to do a good race. We know, what we have to do, so we’re ready for the rest of this weekend.”


Giovanni Cuzari.png

Giovanni Cuzari - Team Owner
“To be here in Misano with these two great riders, our fantastic team and all our guests, makes me very happy. Obviously, it’s more important what Lorenzo and Luca can do on track. Today is just Friday, so we don’t have to look too close on the positions. Anyway, it’s nice to see that both of them are just about half a second behind the top and at the same time this intermediate class is ultra-competitive, which here is more obvious than at other tracks. The first 23 riders where within just one second! Therefore, we have to consider their overall performance and for both, Lorenzo and Luca we are more than confident to see a terrific qualifying and race this weekend. Let’s see what the upcoming two days bring, but what we can tell for sure is, that we await our guests with some special surprises this weekend; from the best ice cream in Italia to the presentation of our 50s livery on Saturday. Thanks to the faultless work of our guys and the overwhelming support of our sponsors, this San Marino GP will be remembered for a long time.”


Baldassarri e Marini iniziano il GP di San Marino in gran forma


Il secondo GP di casa del Forward Racing Team ha preso il via oggi presso il Misano World Circuit Marco Simoncelli, dove, entrambi i portacolori italiani Luca Marini e Lorenzo Baldassarri, hanno concluso una buona prima giornata di prove libere. Baldassarri ha chiuso a solo mezzo secondo dalla vetta, mentre Marini lo ha seguito a ruota, arrivando a fine giornata con un gap di 57 millesimi.
 
La vigilia del tredicesimo appuntamento di stagione del Campionato del Mondo Moto2 ha visto un forte acquazzone abbattersi lungo 4.226m di asfalto romagnolo, ma fortunatamente la mattinata di venerdì è iniziata con il sole, così entrambe le sessioni di prove libere si sono svolte in condizioni di asciutto.
 
Baldassarri, ha iniziato il suo venerdì emiliano in buona forma, terminando la prima sessione del fine settimana in ottava posizione, a meno di mezzo secondo dai primi tre. Durante le FP2 pomeridiane invece, il giovane marchigiano ha abbassato ulteriormente il suo tempo, lavorando anche sul suo ritmo da gara. Dopo aver registrato 20 giri il talentuoso numero 7 ha concluso la sua giornata all’interno della Top 10.
 
Dall’altro lato del box, Marini è salito in sella per il suo GP di casa mostrando un ritmo consistente già durante le FP1, concluse in dodicesima piazza. Il numero 10, che abita a soli 8km dal famoso circuito di Misano, nel pomeriggio si è dedicato al lavoro di aggiustamento del setup della sua Kalex 2017 per l’impegnativo tracciato e migliorando anche il suo miglior tempo nelle FP2, terminate a solo mezzo secondo dalla testa della classifica.
 
L’azione in pista tornerà a intrattenere tutti i tifosi del Gran Premio di San Marino domani con le FP3 alle ore 10.55, prima che i due campioni del Forward Racing Team battaglino per aggiudicarsi le migliori caselle della griglia di partenza alle ore 15.05.


Lorenzo Baldassarri_NEW.jpeg

Lorenzo Baldassarri – 10° (1:38.618)
“Il primo giorno qua a Misano è andato abbastanza bene e nel complesso le mie sensazioni sono buone. Nell’ultima uscita durante le FP2 mi aspettavo di andare più veloce visto che avevamo cambiato alcune cose sulla moto, ma non ha aiutato granché. In ogni caso siamo a meno di mezzo secondo dalla vetta e questo è un buon punto di partenza in vista del lavoro di domani. Allo stesso tempo sappiamo bene dove possiamo migliorare e dobbiamo sistemare qualche dettaglio sul posteriore. Siamo completamente concentrati su domani per raggiungere la miglior posizione possibile in griglia.”


Luca Marini_NEW.jpeg

Luca Marini – 13° (1:38.675)
“Questo primo venerdì a Misano è stato abbastanza positivo. Sappiamo che dobbiamo ancora sistemare qualcosa sulla moto ma si tratta solo di piccoli aggiustamenti. Rispetto all’anno scorso sono migliorato tanto su questa pista, specialmente nelle traiettorie da seguire, e la cosa mi rende felice e più a mio agio. Sarà importante lavorare bene domattina sulla moto – sia pensando alla gara ma soprattutto in vista delle qualifiche, dato che ormai la Moto2 è sempre più competitiva e diventa vitale partire più avanti possibile per fare una buona gara. Sappiamo cosa dobbiamo fare e siamo pronti per affrontare il resto del weekend con il miglior atteggiamento possibile.”


Giovanni Cuzari.png

Giovanni Cuzari - Team Owner
“Essere qui a Misano con questi due piloti, il nostro fantastico team e i nostri ospiti mi rende davvero felice. Ovviamente sarà molto importante quello che Lorenzo e Luca faranno in pista. Per riassumere la giornata di oggi, devo ammettere che le posizioni dei tabelloni non sono le migliori possibili, ma allo stesso tempo mi rendo conto che questa categoria intermedia è ultra-competitiva, cosa che emerge ancora di più su questa pista. I primi 23 piloti sono racchiusi in un secondo! Per questo dobbiamo considerare la prestazione nel suo complesso e sia per Lorenzo che per Luca siamo più che fiduciosi di vedere un’ottima qualifica e una gara fantastica durante questo weekend.  Vedremo cosa ci aspetta nei prossimi giorni ma, quello che possiamo dire per certo, è che abbiamo in serbo molte sorprese per i nostri ospiti: dal miglior gelato d’Italia, alla presentazione della nostra livrea anni ’50 nella giornata di sabato. Ringrazio l’infaticabile lavoro di tutti i ragazzi e l’incondizionato supporto di tutti i nostri sponsor: ci auguriamo questo Gran Premio di San Marino verrà ricordato per molto tempo.”