Il team MV Agusta Idealavoro Forward Racing ha concluso questo pomeriggio il primo test ufficiale Moto2 della stagione 2019 a Jerez de la Frontera (Spagna). Durante tutte le tre giornate i piloti, Stefano Manzi e Dominique Aegerter, e la squadra hanno lavorato intensamente sia dentro che fuori dalla pista per cercare di apportare le giuste modifiche alla giovanissima F2.

Aegerter ha completato 188 giri totali siglando un miglior tempo di 1:41.953, che nell'ultima sessione giornaliera gli è valsa la tredicesima posizione. Manzi, invece, ha terminato il turno al 17° posto, segnando il miglior crono personale in 1:42.061, a circa 1 decimo dal compagno di squadra, con 177 giri all’attivo e 787.4 km percorsi.

Come inizio il team ed i piloti sono propositivi, ma consapevoli che il lavoro da fare è ancora molto; servono chilometri da percorrere per poter arrivare competitivi alla prima gara di campionato. Numerosi sono ancora gli elementi da provare e la squadra è già proiettata verso i prossimi test, che si terranno in Qatar l’1, 2 e 3 di marzo, presso il circuito internazionale di Losail.


Aegerter.jpg

Dominique Aegerter - Rider

“Questi tre giorni di test a Jerez sono stati positivi. Sono contento di essere tornato in sella sulla mia MV Agusta F2. Abbiamo ancora molto lavoro da fare e molto da testare, ma sono contento. Siamo stati fortunati perché il tempo è stato dalla nostra parte, se non alcuni momenti dove c’è stato molto vento. Continueremo a lavorare come stiamo facendo. Il progetto è nuovo e necessita di tempo, per me addirittura sono nuovi anche il team ed il capotecnico. Mi trovo bene sia con la squadra che con il mio compagno Stefano, va forte e ci spingiamo a vicenda e credo che questo sia positivo per tutti. I primi 10 vanno davvero forte. Ho fatto un buon giro veloce, ma devo e posso fare di più. La prossima settimana saremo in Qatar per altri tre giorni di test prima della gara e grazie ai dati raccolti qui saremo più preparati e cercheremo di ridurre il gap dalla testa. Ci tengo a ringraziare tutto il team per l’ottimo lavoro svolto e tutti gli sponsor per il grande supporto.”


Manzi.jpg

Stefano Manzi - Rider

“Sono contento di come sono andati questi tre giorni qui a Jerez. Oggi, in particolare, credo che sia stato il giorno più positivo per noi perché finalmente siamo riusciti ad abbassare i tempi e ad avvicinarci al gruppo di testa con un gap di un secondo dal primo. Con la squadra mi trovo davvero bene, anche con il mio nuovo capotecnico, Luca Capocchiano, e con il mio compagno Dominique. Sicuramente partiamo per il Qatar, per il test pre campionato della prossima settimana, con una testa totalmente differente rispetto a come abbiamo chiuso la scorsa stagione e più convinti, certi di poter migliorare ancora molto in vista del primo Gran Premio di stagione. Stiamo lavorando bene e possiamo fare bene anche in pista, ne sono convinto. Ci tengo a ringraziare tutto il team, Giovanni e gli sponsor che hanno scelto di accompagnarci in questa nuova avventura.”


Cuzari.jpg

Giovanni Cuzari - Team Owner

“Questa prima uscita ufficiale è stata di certo positiva per la squadra. Dominique ha avuto modo di prendere un po’ più di confidenza con Mauro Noccioli, il suo capotecnico ed il suo gruppo di lavoro e ha seguito un miglioramento costate durante i tre giorni qui a Jerez. Stefano ha potuto, a sua volta, conoscere maggiormente il suo nuovo capotecnico, Luca Capocchiano, e portare avanti un buon lavoro con la sua squadra. Sono anche contento del fatto che i due piloti si trovino bene tra loro, questo crea un bell’ambiente all’interno del box che sono certo si potrà riflettere anche in pista. Come inizio siamo quindi fiduciosi ma consapevoli che il lavoro da fare è ancora molto. Ci tengo a ringraziare MV Agusta per la grande fiducia riposta nel nostro team ed in questo ambizioso progetto. Un grazie speciale va anche al nostro Title Sponsor, Idealavoro, ed in particolar modo al dott. Scavone per il grande supporto, oltre che a tutti gli altri nostri partner.”


The MV Agusta Idealavoro Forward Racing Team closed the first official test in Jerez de la Frontera with great determination.


The MV Agusta Idealavoro Forward Racing Team concluded this afternoon the first official Moto2 test of the 2019 season in Jerez de la Frontera (Spain). During all three days the riders, Stefano Manzi and Dominique Aegerter, as well as the  whole team have worked hard, both on and off the track ,to try to make the right adjustments to the young F2 bike.

 

Aegerter completed 188 laps with a best time of 1:41.953, which earned him thirteenth place in the last daily session. Manzi, on the other hand, finished the session in 17th place, setting his best personal time of 1:42.061, just about a tenth behind his teammate, with 177 laps to his credit and 787.4 km covered.

The team and the riders are positive, but at the same time they are aware that there is still a lot of work to be done; it is important to cover kilometres in order to be competitive in the first race of the championship. There are still many elements to try and the team is already looking forward to the next tests, which will be held in Qatar on 1, 2 and 3 March, at the international circuit of Losail.


Aegerter.jpg

Dominique Aegerter - Rider

"These three days of testing in Jerez have been positive. I'm happy to be back on my MV Agusta F2. We still have a lot of work to do and a lot to test, but I am happy. We were lucky because the weather was on our side, if not some moments where there was a lot of wind. We will continue to work as we are doing. The project is new and needs time, for me even the team and the chief technician are new. I feel at home with the group and with my teammate Stefano, he's going strong and we push each other and I think this is good for everyone. The top 10 are really fast. I did a good fast lap but I have to and can do more. Next week we will be in Qatar for another three days of testing before the race and thanks to the data collected here we will be better prepared and we will try to reduce the gap from the front. I would like to thank the whole team for their great work and all the sponsors for their huge support.”


Manzi.jpg

Stefano Manzi - Rider

"I'm happy about the way these three days have gone here in Jerez. Today, in particular, I think it was the most positive day for us because we finally managed to lower our times and get closer to the leading group with a gap of just one second from the first. I feel really good with the team, also with my new chief technician, Luca Capocchiano, and with my mate Dominique. We are definitely leaving for Qatar for next week's pre-season test, with a completely different state of mind compared to the way we closed last season. We are more convinced that we can improve a lot ahead of the first Grand Prix of the season. We are working hard and we can do well on the track too, I am sure. I want to thank the whole team, Giovanni and the sponsors who have chosen to join us in this new adventure.”


Cuzari.jpg

Giovanni Cuzari - Team Owner

"This first official exit has certainly been positive for the team. Dominique had the opportunity to get a bit more familiar with Mauro Noccioli, his chief technician and his team and showed an improvement during the three days here in Jerez. Also, Stefano got to know his new chief technician, Luca Capocchiano, and continued to work well with his team. I'm also happy that the two riders are feeling well with each other, this creates a nice atmosphere inside the box that I'm sure can also be reflected on track. So, we are confident at the start but aware that there is still a lot of work to be done. I would like to thank MV Agusta for the great trust placed in our team and in this ambitious project. A special thanks goes also to our Title Sponsor, Idealavoro, and in particular to Dr. Scavone for the great support, as well as to all our other partners.”