Archiviato da pochi giorni il GP dell’Argentina, il team MV Agusta Idealavoro Forward Racing deve purtroppo annunciare, che Stefano Manzi non potrà prendere parte al GP di Austin, che si terrà il week-end del 12,13 e 14 aprile.

Il cadetto della VR46 Riders Academy, infatti, rientrato in Europa lunedì scorso, si è immediatamente sottoposto ad ulteriori esami dopo la brutta caduta durante la gara della scorsa settimana. Da questi è emersa una rottura dello scafoide destro e dovrà quindi sottoporsi il prossimo martedì (9/04/2019) ad un’operazione da parte del Dott. Morigi.

A sostituirlo per il terzo round stagionale sarà Gabriele Ruiu (18 anni). Il giovane pilota italiano ha già maturato 2 anni di Moto2 nel CEV, per poi proseguire la sua esperienza motociclistica prendendo parte ad alcune gare del Mondiale SuperBike, dove si è fatto riconoscere per essere stato il pilota più giovane ad aver collezionato punti in campionato, e del Mondiale SuperSport.

Al momento la sostituzione di Manzi è da considerarsi unicamente per il GP delle Americhe.

Tutto il team augura una pronta guarigione a Stefano e accoglie a braccia aperte Gabriele per questo suo esordio nel Campionato del Mondo Moto2.

RIGHT SCAPHOID RUPTURE FOR STEFANO MANZI. HIS SUBSTITUTE IN AMERICA WILL BE GABRIELE RUIU.

Filed a few days ago the GP of Argentina, the team MV Agusta Idealavoro Forward Racing must unfortunately announce that Stefano Manzi can not take part in the GP of Austin, which will be held on the weekend of 12th, 13th and 14th April.

The cadet of the VR46 Riders Academy, in fact, returned to Europe last Monday, immediately underwent further exams after the bad crash during the race last week. From these, a breakage of the right scaphoid has emerged and he will have to undergo an operation by Dr. Morigi next Tuesday (9/04/2019).

To substitute him for the third round of the season will be Gabriele Ruiu (18 years). The young Italian rider has already matured 2 years of Moto2 in the CEV, and then continue his motorcycle experience by taking part in some races of the World SuperBike Championship, where he was recognized for being the youngest rider to have collected points in the championship, and in the World SuperSport.

At the moment the replacement of Manzi is to be considered only for the GP of the Americas.

The whole team wishes Stefano a speedy recovery and welcomes Gabriele with open arms for his debut in the Moto2 World Championship.


ruiu 22.jpg

Gabriele Ruiu #6 - Rider

“Come prima cosa auguro a Stefano di riprendersi in fretta. Allo stesso tempo sono davvero entusiasta di questa possibilità. Non vedo l'ora di entrare in pista e confrontarmi con i piloti top del motociclismo mondiale in sella ad un marchio storico delle due ruote. Cercherò di imparare il più possibile per dire la mia e ottenere il massimo da questa esperienza. Ci vediamo in Texas”.


“First of all, I wish Stefano a speedy recovery. At the same time, I'm really excited about this possibility. I can't wait to get on the track and compete with the top riders in world motorcycling on a historic two-wheeler brand. I will try to learn as much as I can to get the most out of this experience. See you in Texas.”