La terza gara di stagione del Campionato del Mondo Moto2 ha visto il team MV Agusta Idealavoro Forward Racing conquistare i primi importanti punti di questa stagione 2019 sul circuito delle Americhe. Volge al termine positivamente, quindi, questo ultimo round della prima tripletta extra Europa per la squadra corse Italo-Svizzera. 

Dominique Aegerter, che al suo 200esimo Gran Premio in carriera è dovuto partire dall’ultima fila, è scattato dalla griglia con grande determinazione, riuscendo a recuperare già nei primi giri ben 13 posizioni. Continuando a condurre una gara tutta in rimonta, il pilota svizzero ha conquistato infine la 14esima posizione al traguardo, piazzamento che gli ha permesso di guadagnare per lui e per il team i primi importanti punti nella classifica generale.

Gabriele Ruiu, alla sua prima gara nel Campionato del Mondo Moto2 su una pista mia vista prima, ha messo a frutto quanto appreso nei giorni precedenti concludendo, al suo esordio, la gara in 21esima posizione.

Grande emozione quella vissuta oggi per il team che ha finalmente portato a punti il rinomato marchio varesino. La concentrazione rimane alta e l’appuntamento è fissato tra due settimane, il 3, 4 e 5 maggio 2019, con il primo Gran Premio europeo che avrà luogo a Jerez de la Frontera, Spagna.

THE MV AGUSTA IDEALAVORO FORWARD RACING TAKES HOME THE FIRST POINTS ON THE TEXAN CIRCUIT

The third race of the season of the Moto2 World Championship saw the team MV Agusta Idealavoro Forward Racing to gain the first important points of this season 2019 on the circuit of the Americas.  It ends positively, then, this last round of the first trio outside Europe for the Italian-Swiss racing team. 

Dominique Aegerter, who at his 200th career Grand Prix had to start from the last row, started from the grid with great determination, managing to recover in the first laps as many as 13 positions.  Continuing to lead a race all in comeback, the Swiss rider finally won the 14th position at the finish line, placing that allowed him to earn for him and the team the first important points in the overall standings.

Gabriele Ruiu, at his first race in the Moto2 World Championship on a track I saw before, took advantage of what he had learned in the previous days, concluding, at his debut, the race in 21st position.

Great emotion the one of today for the team that has finally brought to points the renowned brand of Varese.  Concentration remains high and the appointment is set in two weeks, on 3, 4 and 5 May, with the first European Grand Prix that will take place in Jerez de la Frontera, Spain.


Aegerter.jpg

Dominique Aegerter #77 - P14 

“Questo era il mio 200esimo GP, mi sento quasi vecchio. È stato un week-end strano, avevamo molto materiale nuovo da provare quindi c’era anche questa difficoltà per noi. A causa delle condizioni climatiche sono state cancellate le FP3, quindi tempo in pista in meno a nostra disposizione e in qualifica abbiamo avuto qualche inconveniente tecnico che non ci ha permesso di guadagnare la posizione di partenza sperata. Alla fine ho fatto una buona partenza, il team mi ha preparato una buona moto e ho potuto recuperare molte posizioni. Non ho fatto errori e posso finalmente dire che al mio 200esimo gran premio MV Agusta è tornata. Questo 14esimo posto mi ha fatto guadagnare 2 punti, a me e al team, quindi sono contento anche perché tutti si stanno impegnando molto per questo straordinario progetto e per portare in pista una moto sempre più competitiva. Ora sono pronto per rientrare in Europa. Dopo Jerez avremo qualche test che ci aiuterà a fare qualche passo avanti. Il lavoro che stiamo svolgendo è molto motivante e speriamo di continuare in questa direzione. Ringrazio tutta la mia squadra, gli sponsor e Giovanni per la grande opportunità di scrivere un pezzo di storia delle corse insieme.”

“This was my 200th GP, I feel almost old.  It was a strange weekend, we had a lot of new material to try out so there was also this difficulty for us.  Due to the weather conditions the FP3 were cancelled, so less track time was available to us and in qualifying we had some technical problems that did not allow us to gain the starting position we had hoped for.  In the end I made a good start, the team prepared me a good bike and I was able to recover many positions.  I didn't make any mistakes and I can finally say that MV Agusta is back at my 200th Grand Prix.  This 14th place gives me 2 points, for me and the team, so I'm also happy because everyone is working hard for this extraordinary project and to bring to the track a more and more competitive bike.  Now I'm ready to go back to Europe.  After Jerez we will have some tests that will help us to take a few steps forward.  The work we are doing is very motivating and we hope to continue in this direction.  I thank all my team, sponsors and Giovanni for the great opportunity to write a piece of history of racing together”.


Ruiu.jpg

Gabriele Ruiu #6 - P21

“Il week-end è andato bene e sono soddisfatto. Siamo riusciti a migliorare ad ogni turno e questa era la cosa importante. La gara è stata un po’ difficile ma anche qui abbiamo migliorato il tempo e il distacco con i primi, peccato che io abbia avuto un problema al braccio che si è indolenzito circa al 12esimo giro e quindi ho fatto più fatica negli ultimi giri. Sono comunque contento e speriamo da qui in avanti di fare sempre meglio. Ringrazio nel mentre tutto il team per avermi fatto sentire a mio agio ed avermi sostenuto in questo mio esordio”.

“The weekend went well and I'm satisfied.  We managed to improve at every turn and this was the important thing.  The race was a bit difficult but also here we improved the time and the gap with the first ones, it's a shame that I had a problem with the arm that became sore about the 12th lap and so I struggled more in the last laps.  I am still happy and we hope to do better and better from here on.  I thank the whole team for making me feel comfortable and supporting me in my debut”.


Giovanni Cuzari MV copia.jpg

Giovanni Cuzari - Team Owner

“Sono contento di questo risultato ottenuto appena alla terza gara di questo grande progetto. Già in Argentina ci siamo andati vicini e oggi, con

Dominique, siamo riusciti a confermare che ci siamo; la direzione è quella giusta. Anche Gabriele, nonostante la sua inesperienza in questo campionato, è riuscito a terminare la gara e a farsi valere, nonostante le condizioni fossero a suo svantaggio. Sono emozionato perché questi primi punti per noi sono importanti, frutto del grande lavoro di squadra da parte della squadra e dei piloti. Ringrazio tutti ragazzi per mettere il cuore ogni giorno in questa ambiziosa sfida e tutti i nostri partner che ci supportano e sostengono. Il raggiungimento di questo primo obiettivo è dedicato a tutti noi, che ci abbiamo creduto e continuiamo a crederci senza mollare. Un ringraziamento speciale va alla CRC che ci supporta in maniera ineccepibile. Ora rimaniamo concentrati perché la strada è ancora lunga e i chilometri da percorrere ancora molti".

"I'm happy with this result just achieved in the third race of this great project.  Already in Argentina we have been close and today, with Dominique, we have managed to confirm that we are there; the direction is the right one.  Gabriele, despite his inexperience in this championship, also managed to finish the race and to assert himself, despite the conditions were at his disadvantage.  I am excited because these first points are important to us, the result of great teamwork by the team and the riders.  I thank all the guys for putting their hearts into this ambitious challenge every day and all our partners who support us.  The achievement of this first goal is dedicated to all of us, who believed in it and continue to believe in it without giving up.  A special thanks goes to the CRC that supports us in an impeccable way.  Now we stay focused because the road is still long and the kilometers to cover still many”.