Sta per iniziare il secondo appuntamento europeo del Campionato del Mondo Moto2, a Le Mans. Tra castelli e cattedrali, i piloti del Forward Racing Team scenderanno, questo week-end, nella famosa pista della “24 ore di Le Mans”

Stefano Manzi ed Eric Granado sono pronti a scaldare i motori delle loro Suter MMX2 per continuare il lavoro con la squadra. Quello francese è un tracciato tecnico e veloce, che i portabandiera del team italo-svizzero conoscono poco, ma in cui daranno il massimo per ottenere il miglior piazzamento sotto la bandiera a scacchi.

L’appuntamento è fissato per venerdì 18 maggio alle ore 10:55 con la prima sessione di prove libere.


unnamed-1.jpg

STEFANO MANZI - Rider                                                    

“Dopo Jerez, il nostro obiettivo è quello di dare una svolta e proseguire in positivo il percorso del Campionato in maniera più competitiva. Le Mans è un circuito che mi piace abbastanza, la pista è molto dinamica e prevede molti “stop and go”, è un tracciato altamente tecnico, con staccate forti e ripartenze che rendono il giro sempre divertente. Questo fine settimana arriviamo con una buona predisposizione, abbiamo voltato pagina e faremo sicuramente del nostro meglio”.


unnamed-2.jpg

ERIC GRANADO - Rider

“Sono molto carico per questo weekend, voglio fare tutti i turni senza cadere. A Jerez abbiamo fatto un buon passo avanti, avevo una guida decisamente più confortevole e avevo più fiducia nella moto e in me, ma purtroppo le cadute hanno frenato molto la mia crescita del fine settimana. Ricontrollando la telemetria, e parlando approfonditamente con i tecnici ora mi è tutto più chiaro.  È quattro anni che non corro più qui a Le Mans e spero di trovarmi comodo e di essere competitivo fin dall’inizio. Sto studiando molto il tracciato, spero di prendere da subito la corda. Sarà un altro fine settimana di sole e ci sono i presupposti per fare bene e andare veloce. Ringrazio il mio team per la competenza e l’esperienza che mi stanno trasmettendo, oltre che gli sponsor, che ci sostengono e supportano”.


WhatsApp Image 2018-04-21 at 23.48.44.jpeg

GIOVANNI CUZARI - CEO Forward Racing Team

“Questo fine settimana affronteremo un altro classico del Motomondiale, e l’intero team non vede l’ora dell’inizio del week-end di gara presso il circuito di Le Mans. Dopo gli inizi di stagione in sordina speriamo che questa tappa ci porti un po’ di fortuna. Mi sento fiducioso nei confronti di entrambi i nostri ragazzi. Stefano è molto determinato e so che saprà fare meglio. Durante lo scorso GP in Spagna Eric ha invece faticato un pochino, ma sono sicuro che grazie all’esperienza della sua squadra saprà farci vedere la sua competitività in pista. Ringrazio il mio fantastico team e tutti coloro che ci supportano sempre”.


THE FORWARD RACING TEAM ARRIVES IN FRANCE


The second European round of the Moto2 World Championship is about to begin at Le Mans. Among the castles and cathedrals, this weekend the Forward Racing Team riders will take to the famous “Le Mans 24 Hours” track. 

Stefano Manzi and Eric Granado are ready to warm up the engines of their Suter MMX2 to continue working with their team. The French one is a technical and fast track, which the flagholders of the Italian-Swiss team know little about, but in which they will give their best to obtain the best placing under the checkered flag.

The appointment is set for Friday 18 May at 10:55 with the first session of free practices.


unnamed-1.jpg

STEFANO MANZI - Rider  

"After Jerez, our goal is to turn the corner and continue the Championship course in a more competitive way. Le Mans is a circuit that I like, the track is very dynamic and includes many "stop and go", it’s an highly technical track, with strong braking and starts that make the lap always fun. This weekend we arrive with a good predisposition, we have turned the page and we will definitely do our best”.


unnamed-2.jpg

ERIC GRANADO - Rider

"I'm very impatient for this weekend, I want to do all the rounds without falling. At Jerez we took a good step forward, I found a much more comfortable ride and I had more confidence on the bike and on myself, but unfortunately the crashes slowed down my growth over the weekend. By checking the telemetry, and talking in depth with the technicians now everything is clearer to me.  I haven't raced here at Le Mans for four years and I hope to find myself comfortable and competitive since the start. I'm studying the track a lot and I hope to take the rope straight away. It will be another sunny weekend and there are preconditions to do well and go fast. I would like to thank my team for the competence and experience they are giving me, as well as the sponsors, who support us”.


WhatsApp Image 2018-04-21 at 23.48.44.jpeg

GIOVANNI CUZARI - CEO Forward Racing Team

"This weekend we're going to face another classic of the World Championship and the whole team is looking forward to the start the race weekend at Le Mans. After the muted beginning of the season we hope that this stage brings us some luck. I feel confident about both of our guys. Stefano is very determined and I know he will do better. During the last GP in Spain, Eric has struggled a little instead, but I am sure that thanks to the experience of his team will be able to show us his competitiveness on track. I would like to thank my fantastic team and everyone who supports us all the time”.