Conclusione positiva per il Forward Racing Team qui a Le Mans, con una gara tutta in rimonta regalata da Stefano Manzi. Il giovane pilota italiano, partito dalla 23ª casella dello schieramento, ha recuperato ben Sette posizioni alla partenza, inanellando una serie di sorpassi e arrivando fino all’ottava posizione. Manzi è riuscito a tagliare il traguardo come 10° pilota, e ciò suona come una vittoria per il Team Forward e per tutti i progressi che ha realizzato da inizio anno ad oggi. Con i suoi sei importantissimi punti portati a casa qui in Francia, Stefano è già proiettato ai test di domani per poter continuare con l'ottimo lavoro svolto fino ad oggi. Il giovane pilota brasiliano, invece, dopo un'ottima  partenza è stato vittima i una caduta dopo poche curve dallo spegnimento dei semafori. Non si lascia tempo alla delusione, bensì anche Granado è già proiettato ai test di domani, pronto a dare il massimo per poter trovare le soluzioni migliori che lo conducano più in forma che mai al Mugello.


unnamed-1.jpg

Stefano Manzi – P10 (+17.228)

“La gara è andata abbastanza bene; il primo stacco della partenza non è andato benissimo ma subito dopo sono riuscito a passare abbastanza piloti e dopo il primo giro sono riuscito a trovare delle linee alternative che si sono rivelate vincenti. Da subito ho avuto un drop delle gomme abbastanza importante, ma dopo qualche giro questa condizione si è fortunatamente stabilizzata. Ho fatto una buona rimonta e sono riuscito a finire decimo. Per noi in questo momento è un ottimo risultato e ne sono soddisfatto. Speriamo di proseguire su questa linea”.


unnamed-2.jpg

Eric Granado – DNF

“Sono partito bene, stavo cercando di fare una gara in rimonta, ma purtroppo sono caduto. Non so ancora bene la precisa motivazione, ci rimetteremo a guardare accuratamente la telemetria per capire cosa possa essere successo. In vista dei test di domani sicuramente dovremo provare nuovi set-up per riuscire a scavalcare questo problema che non aiuta lo sviluppo della moto e il progresso in generale. Rimango comunque propositivo e spero di poter far meglio al Mugello”.


milena.jpg

Milena Koerner – COO Forward Racing Team

“Dopo un inizio di campionato per noi molto difficile, questo risultato di oggi ci ha ridato la carica. Ne avevamo bisogno. La decima posizione di Stefano è stata di rilevante importanza, per la squadra, gli sponsor e tutti coloro che ci supportano e credono in noi. Ringraziamo quindi tutti per la pazienza e la fiducia riposta nel Team. Finalmente siamo riusciti a raccogliere un primo risultato positivo, che speriamo essere il primo di una lunga serie. Sono molto contenta per Stefano, perché si merita questa soddisfazione; ha lavorato duramente ed i risultati cominciano ad arrivare. Per Eric, invece, è stato un week-end molto difficile, caratterizzato da tante cadute. Speriamo che nei test di questi giorni lui riesca a ritrovare il giusto feeling con la moto e la fiducia necessaria. L’umore è alto e speriamo in continui miglioramenti”.


TOP TEN FOR THE FORWARD RACING TEAM IN FRANCE


A positive conclusion for the Forward Racing Team here at Le Mans, with a comeback race given by the Riminese rider Stefano Manzi. The young Italian, who started from 23rd place of the starting grid, made up seven positions at the start, ringing through a series of overtaking moves and placing eight. Manzi managed to cut the line as a 10th rider , which sounds like a victory for the progress that Forward Team has made since the beginning of the season. With his six important points brought home here in France, Stefano has test tomorrow to be able to continue with the work he has done during this weekend. The young Brazilian rider, however, after a good start was victim of a fall after a few turns from the switch off of the traffic lights. No time is left for disappointment, but Granado is also already projected to tomorrow's tests, ready to do its best to find the best solutions that will lead him better than now at Mugello.


unnamed-1.jpg

Stefano Manzi – P10 (+17.228)

"The race went pretty well; the first break from the start didn't go very well but soon after I managed to pass enough riders and after the first lap I managed to find alternative lines that have proved to be good. I had a significant tyre drop right from the start, but after a few laps this condition stabilised. I made a good comeback and I managed to finish tenth. It is a very good result for us at the moment and I am satisfied with it. We hope to continue on this line".


unnamed-2.jpg

Eric Granado – DNF

"I got off to a good start and was trying to make a comeback but unfortunately I crashed. I still don't know the exact reason, we'll give up looking carefully at telemetry to understand what could have happened. In view of tomorrow's tests we will certainly have to try new set-ups in order to overcome this problem that does not help the development of the bike and progress in general. I am still positive and hope to do better at Mugello".


milena.jpg

Milena Koerner – COO Forward Racing Team

"After a very difficult start of championship, this result today has given us back the charge. We needed it. Stefano's tenth position has been of great importance for the team, the sponsors and all those who support us and believe in us. We would like to thank everyone for patience and confidence in the team. Finally, we have managed to achieve a first positive result, which we hope will be the first of a long series. I'm very happy for Stefano, because he deserves this satisfaction; he worked hard and the results are starting to arrive. Instead, for Eric, it was a very difficult weekend, characterized by many falls. We hope that in the tests of following days he will be able to find the right feeling with the bike and the necessary confidence. The mood is high and we hope for continuous improvement".