Ancora un week end senza punti per il Forward Racing Team.
Entrambi i piloti si sono trovati a fare i conti con un asfalto scivoloso e una gara lunga, che non ha permesso loro di ottenere migliori piazzamenti. 
Il circuito del Sachsenring, alla fine, si è rivelato ostico: Stefano Manzi ha sofferto la poca aderenza di questo tacciato e, in gara, si è dovuto fermare in pit-lane, dopo una lieve uscita di pista, per verificare le condizioni della sua moto, per poi ripartire dopo aver perso, purtroppo, alcuni giri.
Eric Granado, invece, è riuscito a portare a termine i 28 giri con un passo costante, ma soltanto in lieve miglioramento rispetto alla testa della classifica, chiudendo la gara in 21ª posizione. 
Ora la pausa estiva di tre settimane permetterá a tutto il Team di prepararsi al meglio per la seconda parte di campionato. 
Il prossimo appuntamento è in programma il 3 agosto a Brno, in Repubblica Ceca.


unnamed-1.jpg

Stefano Manzi - p25
"Il week end di gara era cominciato bene, ma inaspettatamente nel warm-up ho sofferto la mancanza di aderenza su questo tipo di asfalto, e in gara non siamo riusciti a migliorarlo. Dovrò lavorare a fondo per capirne le cause e trovare le modifiche per compensare il grip mancante."


unnamed-2.jpg

Eric Granado - p21
"È stata una gara dura e lunga, ero partito bene,  ma dopo un paio di curve  c'è stato un contatto con un altro pilota che mi ha fatto perdere le posizioni che avevo recuperato. Le condizioni della pista erano molto difficili, molti piloti sono caduti, ho trovato un buon ritmo e sono riuscito a essere costante tutta la gara girando molto vicino al mio miglior tempo."


Schermata 2018-06-15 alle 19.08.05.png

Milena Koerner - Team Manager

" Sicuramente non é stata la gara che ci saremmo aspettati. I nostri giovani piloti hanno sofferto le condizioni di questa pista, che richiede un po' di esperienza per gestire al meglio questo tipo di asfalto. Il risultato é stato un po' sofferto: Stefano ha patito un po' il grip e dopo un’uscita di pista ha preferito fermarsi per controllare le condizioni della moto, riuscendo, poi, in ogni caso, a portare a termine la gara. Eric invece ha recuperato qualche posizione rispetto alla partenza, migliorando il suo feeling soltanto dopo la metà gara. Ora arriva la pausa estiva di tre settimane, dove lavoreremo per trovare le soluzioni che ci siamo promessi, nelle zone di lavoro che abbiamo individuato, analizzando i dati. Ringraziamo i nostri sponsor per il supporto, certi di ripagarli con posizioni migliori."


Another weekend without points for the Forward Racing Team in Germany


Both riders found themselves having to deal with a slippery tarmac and a long race, which did not allow them to get better placements. 
The Sachsenring circuit, in the end, proved difficult: Stefano Manzi suffered from the poor grip of this track and, in the race, had to stop in the pit lane, after a slight track exit, to check the condition of his bike, and then start again after losing, unfortunately, a few laps.
Eric Granado, on the other hand, managed to finish the 28 laps with a constant pace, but only a small improvement over the lead in the standings, closing the race in 21st position. 
Now the three-week summer break will allow the whole team to get ready in the best possible way for the second part of the championship. 
The next appointment is scheduled for August 3 in Brno, Czech Republic.


unnamed-1.jpg

Stefano Manzi - p25
"The race weekend started well, but unexpectedly in the warm-up I suffered from a lack of grip on this type of tarmac and we couldn't improve it in the race. I will have to work hard to understand the causes and find the changes to compensate the missing grip."


unnamed-2.jpg

Eric Granado - p21
"It was a hard and long race, I started well, but after a couple of turns there was a contact with another rider that made me lose the positions I had recovered. The track conditions were very difficult, many riders crashed, I found a good pace and managed to be consistent throughout the race turning very close to my best time."


Schermata 2018-06-15 alle 19.08.05.png

Milena Koerner - Team Manager

"It wasn't the race we expected. Our young riders have suffered the conditions of this track, which requires a little 'experience to better manage this type of tarmac. The result was a bit painful: Stefano suffered a little from the grip and after a track exit he preferred to stop to check the condition of the bike, and then, in any case, he managed to finish the race. Eric recovered some positions from the start, improving his feeling only after half race. Now comes the three-week summer break, where we will work to find the solutions we have promised ourselves, in the work areas we have identified, by analysing the data. We thank our sponsors for their support, certain to repay them with better positions.”