È con dispiacere che Forward Racing Team annuncia l’interruzione prematura del contratto con il pilota brasiliano Eric Granado. Al suo posto, dal prossimo GP d’Austria, la squadra schiererà lo spagnolo Isaac Viñales fino alla fine del campionato 2018.

Forward Racing Team e tutto il suo staff ringraziano Eric Granado per il lavoro svolto con professionalità e positività fino ad oggi, all’interno del box come in pista, e augura all’atleta un futuro pieno di soddisfazioni. Allo stesso tempo viene dato il benvenuto al nuovo pilota catalano, Viñales,  che all’età di ventiquattro anni è al suo terzo anno nel Campionato del Mondo Moto2. Il giovane annovera tra i suoi risultati ben quattro podi e un settimo posto nella classifica generale conquistato nel 2014.


Cuzari.jpg

Giovanni Cuzari - Team Owner

“Non è mai bello dover annunciare la sostituzione di un pilota durante il Campionato, soprattutto nel momento in cui si tratta di un ragazzo educato e professionale quale è Eric Granado. Il Team tiene a ringraziarlo per la dedizione e la voglia dimostrata durante ogni Gran Premio. Purtroppo, nel momento in cui un atleta sceglie di impegnarsi in contemporanea in due Campionati, quello del Mondo e quello Brasiliano, inevitabilmente si devono creare delle priorità. Eric, attualmente, è primo in classifica nel campionato Superbike Brasiliano ed è giusto che lui si impegni maggiormente nel vincere questa sfida. Il doppio impegno non gli consente, infatti, di essere concentrato appieno sulle gare del motomondiale.

Auguriamo il meglio per le sue avventure future e lo ringraziamo per la disponibilità e la diligenza sempre peculiari del suo atteggiamento, sia nel box, che in pista.

Granado sarà sostituito, a partire dal prossimo GP d’Austria, da Isaac Viñales al quale il team da un caloroso benvenuto. Isaac è, attualmente, al suo terzo anno nel Campionato del Mondo Moto2, ha esperienza in sella, in quanto, durante la sua carriera, ha già corso con vari costruttori; speriamo quindi che riesca ad adattarsi velocemente alla nostra Suter MMX, che sia in grado di farne emergere il suo potenziale e possa presto battagliare in zona punti.”


ISAAC VIÑALES NEW FLAG HOLDER OF THE FORWARD RACING TEAM


 It is with regret that Forward Racing Team announces the premature conclusion of the contract with the Brazilian rider Eric Granado. From the next GP in Austria, the team will line up the Spaniard Isaac Viñales until the end of the 2018 Championship.

The Forward Racing Team and all its staff thank Eric Granado for the work done with professionalism and positivity, both in the box and on the track, and wishes him a future full of satisfaction. At the same time, the Forward Racing Team welcomes Viñales, who is in his third year of the Moto2 World Championship at the age of twenty-four. The Catalan rider, so far,  counts four podiums and a seventh position in the overall standing gained in 2014 as his personal best results.


Cuzari.jpg

Giovanni Cuzari - Team Owner

"It's never easy to announce the replacement of a rider during the Championship, especially when we talk about such a polite and professional person like Eric. The whole team would like to thank him for his dedication and his commitment during the events spent together. Unfortunately, when an athlete chooses to compete in two different championships at the same time, in Eric’s case the World Championship and the Brazilian one, priorities have to be set. Eric is currently first in the ranking of the Brazilian Superbike Championship, therefore it is important that he is fully committed in order to win this challenge. From our point of view, this double effort does not allow him to be fully focused on the races of the World Championship. We wish him the best for his future adventures and thank him for his professionalism and application together with is impeccable attitude, both in the garage and on the track.

Granado will be replaced, starting from this Austrian GP, by Isaac Viñales to whom the team gives a warm welcome. Isaac is currently in his third year in the Moto2 World Championship, and has used various bikes during his career, which hopefully helps him to quickly adapt to our Suter MMX. Our aim is to put him in the best possible position to show his true potential and fight inside the top15.”