Si è concluso in maniera poco soddisfacente il sabato del Gran Premio di Malesia 2018.
Entrambi i piloti del Team Forward hanno incontrato degli ostacoli che non hanno permesso loro di ottenere i risultati sperati.
Topan ha continuato a familiarizzare con la moto, migliorando decisamente i tempi sul giro rispetto a ieri: la difficoltà più grande riscontrata dal pilota indonesiano è la guida in queste condizioni, di gran lunga più impegnative rispetto a quelle a cui è abituato, con moto più piccole e leggere.
Anche Isaac, nei due turni odierni, ha portato miglioramenti al cronometro: lo spagnolo sta, però, lavorando ancora sull’ingresso curva e in frenata, parametri dove ancora c’è qualche sofferenza.
Il weekend malese si concluderà, quindi, domani con la giornata più importante: dopo le modifiche apportate al programma, alle ore 1:10, le 8:10 ora locale, avrà inizio il Warm Up, mentre alle 4:20, le 11:20 ora locale, si spegneranno i semafori della gara.


Rafid Topan Sucipto - Rider

“Giro dopo giro mi trovo sempre più a mio agio sulla moto: sicuramente la guida è più difficile e dispendiosa rispetto alle moto 250 che utilizzo di solito. Sono scivolato nelle qualifiche, ma senza conseguenze. Domani sarà una gara difficile, ma farò del mio meglio per portare a termine questa importante esperienza nel miglior modo possibile, per ripagare la fiducia di chi mi ha consesso questa possibilità”.


_MG_0233.jpg

Isaac Viñales - Rider

“I tempi rispetto a ieri sono migliorati, però non ho ancora il giusto feeling con la moto per poter spingere al massimo. Continuiamo il lavoro con i ragazzi della squadra per provare ad apportare le modifiche necessarie per migliorare in fase di frenata. Sarà importante il lavoro nel Warm Up per essere pronto in gara, dove servirà ancora più grinta per scalare posizioni e arrivare il più avanti possibile”.


Cuzari.jpg

Giovanni Cuzari - Team Owner

“Purtroppo è stata una giornata deludente quella di oggi. Nonostante i miglioramenti nei tempi sul giro per entrambi i piloti, domani ci toccherà partire dal fondo della griglia. Topan si sta adattando alla moto, sicuramente più impegnativa da guidare rispetto a quelle utilizzate nel Campionato Asiatico: sta dosando, quindi, le forze per arrivare in buone condizioni fisiche alla gara di domani.
Isaac ha ancora qualche problemino in frenata che non lo fa guidare tranquillo e quindi spingere come vorrebbe. Domani sarà un’altra gara impegnativa e di rincorsa: vedremo di portare a casa i migliori risultati possibili, davanti a questo pubblico appassionato e caloroso che, come ogni anno, non fa mancare il suo grande supporto”.


MALAYSIA MOTORCYCLE GRAND PRIX  2018 – SATURDAY


The Saturday of the 2018 Malaysian Grand Prix ended in an unsatisfactory way.
Both Forward Team riders encountered obstacles that did not allow them to achieve the desired results.
Topan continued to familiarize himself with the bike, improving lap times considerably compared to yesterday: the greatest difficulty encountered by the Indonesian rider is riding in these conditions, much more challenging than those to which he is accustomed, with smaller and less heavy bikes.
Even Isaac, in today's two rounds, has brought improvements to the stopwatch: the Spaniard is, however, still working on entering the corner and braking, parameters where there is still some suffering.
The Malaysian weekend will end tomorrow with the most important day: after the changes made to the program, at 1:10 am, 8:10 am local time, the Warm Up will start, while at 4:20 am, 11:20 am local time, the race traffic lights will switch off.


Rafid Topan Sucipto - Rider

"Lap after lap I feel more and more at ease on the bike: certainly the ride is more difficult and expensive than the 250 bikes I usually ride. I slipped in qualifying, but without any consequences. Tomorrow will be a difficult race, but I will do my best to complete this important experience in the best possible way, to repay the trust of those who have given me this opportunity”.


_MG_0233.jpg

Isaac Viñales - Rider

"The lap times have improved compared to yesterday, but I still don't have the right feeling with the bike to be able to push to the maximum. We continue to work with the guys in the team to try to make the necessary adjustments to improve during braking. It will be important to work in the Warm Up to be ready in the race, where it will take even more determination to climb positions and get as far ahead as possible”.


Cuzari.jpg

Giovanni Cuzari - Team Owner

“Unfortunately, today was a disappointing day. Despite the improvements in lap times made by both riders, tomorrow we will have to start from the bottom of the grid. Topan is adapting to the bike, certainly more challenging to ride than those used in the Asian Championship: he is measuring, therefore, the forces to get in good physical condition at tomorrow's race.
Isaac still has a few problems in braking that does not make him drive safely and then push as he would like. Tomorrow will be another demanding race: we will try to bring home the best possible results, in front of this passionate and warm public that, as every year, does not miss his great support”.