Si è concluso sotto un cielo coperto e davanti agli occhi di tifosi e appassionati che hanno gremito le tribune del Red Bull Ring, il Gran Premio d’Austria, undicesima tappa del Motomondiale. Dopo un turno di Warm Up caratterizzato da scrosci, i piloti del team MV Agusta Temporary Forward Racing Stefano Manzi e Dominique Aegerter sono arrivati a ridosso della zona punti, rispettivamente sedicesimo e diciassettesimo. 

Il riminese Manzi, dopo un inizio gara trascorso in bagarre con un altro pilota, ha poi mantenuto un buon passo fino al termine, chiudendo a poco più di 20 secondi dal primo classificato. 

Dall’altro lato del box, invece, lo svizzero Aegerter ha effettuato una buona partenza, non riuscendo però poi a tenere una velocità costante da fargli guadagnare ulteriori posizioni. 

La squadra ora è già concentrata per i test di domani, che avranno luogo sullo stesso circuito austriaco, per poi ripresentarsi al via della successiva tappa del campionato che andrà in scena a Silverstone il week end del 23,24 e 25 agosto.

 

Ended the Austrian Grand Prix for the MV Agusta Temporary Forward Racing Team.

 

 It is ended under a cloudy sky and under the eyes of fans and enthusiasts who crowded the stands of the Red Bull Ring, the Grand Prix of Austria, eleventh stage of the MotoGP. After a Warm Up session characterized by heavy rain, the riders of the MV Agusta Temporary Forward Racing team Stefano Manzi and Dominique Aegerter came close to the points zone, sixteenth and seventeenth respectively. 

The Italian Manzi, after a start spent part of the race in bagarre with another rider, kept a good pace until the end, closing just over 20 seconds from the first. 

On the other side of the box, however, the Swiss Aegerter made a good start, but then failed to keep a steady speed to gain more positions. 

The team is now already concentrated for tomorrow's tests, which will take place on the same Austrian circuit, and then come back to the start of the next stage of the championship that will be held at Silverstone on the weekend of 23, 24 and 25 August.

Aegerter.jpg

Dominique Aegerter #77 - P17 +25.000

“Purtroppo non siamo riusciti a chiudere la gara a punti e per questo sono molto dispiaciuto. Ho fatto una buona partenza ma poi non sono riuscito a lottare per guadagnare posizioni e non sono  riuscito a tenere una velocità costante. Adesso pensiamo a domani dove avremo una giornata di test che sarà davvero importante per provare ancora altro materiale in vista delle prossime gare”.

"Unfortunately we were unable to close the race in points and for this reason I am very disappointed. I got off to a good start but then I couldn't fight for positions and I couldn't keep up the speed. Now let's think about tomorrow where we will have a day of testing that will be really important to try more material in view of the next races.”



Manzi-1024x1024.jpg

Stefano Manzi #62 - P16 +20.714

“Oggi ad inizio gara non sono riuscito a partire bene, poi ho perso un po’ di tempo in bagarre con un altro pilota e quando sono riuscito a liberarmi ho iniziato a stabilire un buon passo. Sfortunatamente non siamo riusciti ad entrare nella zona punti, ma sono contento perché ho diminuito ancora di più il distacco dai primi. Aspetto con fermento la prossima gara, a Silverstone, dove lo scorso anno non abbiamo corso, ma due anni fa invece sono arrivato settimo.”

"Today at the start of the race I didn't get off to a good start, then I lost some time in a fight with another rider and when I managed to free myself I started to establish a good race pace. Unfortunately we couldn't get into the points zone, but I'm happy because I made the gap to the front even smaller. I am looking forward to the next race at Silverstone, where we didn't race last year, but two years ago I finished seventh.”



MK2-1024x1024.jpg

Milena Koerner - Team Manger

“È stata una gara discreta, anche se un po' sotto le nostre aspettative, perché sicuramente il potenziale era più alto. È un peccato considerando il notevole impegno del Team. Dominique è partito molto bene, recuperando parecchie posizioni, ma un contatto con un altro pilota l’ha costretto a tornare indietro. Stefano invece ha condotto una gara costante e veloce, non riuscendo però ad entrare nella Top15.
Peccato non essere arrivati a punti, siamo però riusciti a ridurre notevolmente  il gap in confronto alla scorsa gara a Brno.
Domani abbiamo una giornata di test molto importante per selezionare il materiale per le prossime tappe del campionato.”

"It was a discreet race, although a little below our expectations, because surely the potential was higher. It's a shame considering the team's hard work. Dominique got off to a very good start, recovering several positions, but a contact with another rider forced him to go back. Stefano, on the other hand, led a constant and fast race, but he didn't get into the Top15.
It's a shame we didn't get to the points, but we managed to reduce the gap considerably compared to the last race at Brno.
Tomorrow we have a very important day of testing to select the material for the next stages of the championship.”